menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casertana a Monopoli per respingere l’assalto biancoverde | LE PROBABILI FORMAZIONI

E’ il recupero della 33esima giornata. Guidi recupera Cuppone, Piccinni e Del Grosso fuori per squalifica

Ultimi quattro step sul percorso della Casertana prima della fine di campionato che iniziano con la trasferta di Monopoli, per la gara valida per la 33esima giornata e non disputata causa Covid che ha falcidiato tra fine marzo e inizio aprile la compagine pugliese. All’epoca i falchetti vantavano 7 punti di vantaggio sugli avversari, ma si presentano al recupero con una sola lunghezza a favore, in quanto nel contempo la squadra di Scienza ha incamerato punti fondamentali per la salvezza mentre la Casertana, adeguandosi all’andamento meteo, ha alternato periodi di schiarite ed annuvolamenti che hanno frenato la corsa precedente. Un piccolo tesoretto dilapidato nei confronti delle dirette concorrenti che hanno messo a repentaglio la posizione utile per i play off.

La squadra sembra appiattita su posizioni comunque dignitose, in considerazione di un inizio campionato a dir poco disastroso. Ma ora che la post season è ancora alla portata di Carillo e compagni sarebbe da sciocchi non provare a conquistare quel qui che trasformerebbe una stagione da precaria a gratificante. Soprattutto in ottica futura col riconfermato Guidi proteso alla ricerca degli elementi giusti per dar vita al suo progetto. Inoltre i falchetti devono dimostrare che la sonora sconfitta di Viterbo è da ascrivere ad episodi che ne hanno condizionato il rendimento.

Si torna in trasferta dove i rossoblù hanno finora raccolto la bellezza di sei vittorie e tre pareggi, alcune di esse su campi a dir poco proibitivi, e vogliono confermare questa loro propensione a prestazioni di lusso anche lontano dal Pinto. Dall’altro lato il Monopoli che Scienza ha rivitalizzato in questa fase della stagione, reduce da sette risultati positivi che hanno portato la squadra a ridosso dei play off, candidandosi al ruolo di pericolo numero uno proprio per la Casertana che occupa l’ultima posizione utile per i play off. Ne deriva il fatto che i pugliesi in caso di vittoria sorpasserebbero i falchetti in classifica, legittimando la supremazia anche in virtù di un altro recupero da disputare (a Foggia) prima del trittico finale del calendario prestabilito.

Turn over su entrambi i fronti per via degli impegni ravvicinati ma anche per defezioni di natura disciplinare: ai padroni di casa mancherà Piccinni incorso nella quinta ammonizione nel recente match con la Paganese, mentre gli ospiti dovranno rinunciare a Del Grosso, fermato per due turni per l’ironico applauso rivolto al direttore di gara nella partita di Viterbo. Scienza appare non intenzionato a rinunciare ai protagonisti che stanno operando la rimonta affidando alla ritrovata verve realizzativa dell’ex Cavese De Paoli per proseguire nel suo cammino. Guidi pensa di sfruttare in parte i recuperati dell’ultimo periodo, anche se Izzillo e Castaldo, utilizzati part time al Rocchi non hanno evidenziato una forma smagliante. Probabile però l’impiego dal 1’ almeno per l’ex Avellino per irrobustire la zona nevralgica del campo. Per il resto tutto invariato rispetto a Viterbo con l’uno inserimento di Rillo al posto dell’esterno squalificato e del rientro al centro dell’attacco per lo squalificato Cuppone.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MONOPOLI: Taliento; Arena, Bizzotto, Mercadante; Tazzer, Paolucci, Vassallo, Zampataro, Guiebre; Bunino, Paolucci. All. Giuseppe Scienza

CASERTANA (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic, Ciriello, Carillo, Rillo; Izzillo, Santoro, Icardi; Pacilli, Cuppone, Turchetta. All. Federico Guidi

ARBITRO: Matteo Centi di Viterbo (Francesco Collu e Marco Porcheddu di Oristano; IV uomo Adolfo Baratta di Rossano)

LA CLASSIFICA

Ternana 87

Avellino 66

Bari 59

Catanzaro 58

Catania (-2) 55

Juve Stabia 52

Foggia 47

Teramo 45

Palermo 43

Casertana 41

Monopoli 40

Viterbese 39

V. Francavilla 37

Turris 35

Potenza 35

Vibonese 32

Paganese 27

Bisceglie 27

Cavese 19

Trapani escluso

I MARCATORI

16 reti Partipilo (Ternana) e Falletti (Ternana, 5 rig.)

13 reti Lucca (Palermo), Antenucci (Bari, 2 rig), Cianci (Bari-Potenza, 3 rig)

12 reti Cuppone (Casertana) e Vantaggiato (Ternana, 1 rig.)

PROSSIMI TURNI

Palermo-Foggia ore 15 (mercoledì 14 aprile)

Monopoli-Casertana ore 15 (giovedì 15 aprile)

36^ giornata (18 aprile)

Bari - Palermo ore 15

Casertana - Juve Stabia ore 12,30

Catanzaro - Catania ore 12,30

Cavese - Turris ore 20,30

Foggia - Paganese ore 15

Potenza - Monopoli ore 17,30

Teramo - Bisceglie ore 17,30

V. Francavilla–Viterbese ore 15

Vibonese - Avellino sabato ore 17,30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento