Floro Flores, un'altra odiessa. Salta anche la gara col Rieti

Gli esami hanno evidenziato una distrazione all'adduttore

Floro Flores dovrà stare fermo ancora per i guai fisici

Antonio Floro Flores salterà anche la gara di sabato sera contro il Rieti.

In seguito ai problemi fisici dei giorni scorsi, che hanno costretto l’attaccante della Casertana a saltare la trasferta di Francavilla, il calciatore napoletano è stato sottoposto ad esami strumentali. I controlli hanno evidenziato una “distrazione parziale del muscolo adduttore lungo sinistro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei prossimi giorni Floro Flores resterà a riposo per poi essere sottoposto a nuovo controllo a metà della prossima settimana. Difficile, comunque, immaginare un suo recupero in tempi brevi. Per ora mister Ginestra dovrà fare ancora a meno di lui ed il timore è che l'assenza possa potrarsi ancora a lungo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Coronavirus, 120 nuovi contagi ed un'altra vittima nel casertano

  • Nuovo record di contagi nel casertano: 135 casi in un giorno

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

  • Sfondata quota 1000 casi in Campania: superato il ‘limite lockdown’ annunciato da De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento