Un Casaluce affamato di punti espugna il Palarea

Dopo un avvio di stagione in affanno i ragazzi del patron Fusco battono in trasferta l'Oratorio San Ludovico. Il mister Verazzo: "I 3 punti erano importanti"

L'Asd Casaluce batte in trasferta l'Oratorio San Ludovico

Gara di campionato al cardiopalma quella disputata domenica, in trasferta, dall'Asd Casaluce, squadra dilettantistica di calcio a 5, contro l'Oratorio San Ludovico. Al Palarea di Arzano gli ospiti battono i padroni di casa con un punteggio finale di 5 a 7

LA CRONACA DEL MATCH

Una gara molto avvincente che ha visto aprire le marcature dal San Ludovico con il bel gol di Mazzocchi a cui però ha fatto subito eco il pareggio agguantato dall'Asd Casaluce con Di Gennaro. Il raddoppio degli ospiti arriva con un missile terra aria da fuori area ad opera di Bortone che si insacca all’incrocio dei pali della porta difesa da Incoronato, ma il vantaggio del Casaluce dura ben poco. A portare in parità il risultato ci pensa nuovamente Mazzocchi che porta così le due squadre negli spogliatoi. Nella ripresa il gioco si fa più intenso e ad essere più incisivo è il San Ludovico che nel giro di pochi minuti ne infila due nella rete difesa da Cioffo con capitan Raffio, ma il Casaluce non ci sta e reagisce con un uno-due firmato Parolisi-Mormile.

Sul 4 a 4 il Casaluce si galvanizza ma viene subito messo a tacere da una rete realizzata da Abate. Si entra negli ultimi minuti decisivi della gara, il San Ludovico in quattro per espulsione del portiere Incoronato, i casalucesi ne approfittano e vanno a segno per ben due volte con capitan Mormile. A dare infine il colpo di grazia quasi allo scadere ci pensa Enzo Rocco, ex Real Bacoli, arruolato nelle fila del Casaluce solo il giorno prima. 

IL SEGNALE TANTO ATTESO E' ARRIVATO

Dopo un avvio di stagione un po’ in affanno per l'Asd Casaluce, il presidente Salvatore Fusco e il mister Verazzo avevano chiesto alla squadra di dare un segnale forte e convincente in questa gara che si preannunciava già essere delicata ma allo stesso tempo decisiva per il prosieguo di campionato di serie C2. Solo tre punti in tre gare di cui due perse in casa ed una vinta in trasferta per Casaluce e se poi mettiamo anche la fuoriuscita dalla Coppa Campania, quello che traspare è un quadro veramente deludente. Se solo si pensa al grande campionato disputato lo scorso anno e se poi si tiene conto anche di una campagna acquisti dove si è cercato di pescare tra i migliori in questa categoria, tutto lasciava presagire meno che questo travagliato ed inaspettato avvio di stagione.

IL COMMENTO DEL MISTER

Importante erano i 3 punti, ma importante era anche dare un segnale di ripresa - ha dichiarato mister Verazzo - La partita è stata davvero vibrante e giocare su un campo così piccolo con il parquet di certo non ci ha favoriti, ma a parte questo venivamo da una settimana molto travagliata. Nonostante ciò il risultato auspicato è arrivato e di questo, ne devo dare atto ai miei ragazzi che ringrazio per l’impegno profuso perché non è da tutti andare a giocare ad Arzano, fare bottino pieno e convincere. Ora con questa vittoria possiamo affrontare una settimana più tranquilla, mettere in condizione chi è indietro come preparazione e recuperare smalto per il resto della squadra. Infine, mi volevo complimentare con i ragazzi dell’Oratorio San Ludovico unitamente al loro mister Torre, per la bella e corretta prestazione espressa in campo, e ringraziare la società e la loro tifoseria per la bella accoglienza riservataci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento