menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101108063616_sanctis

20101108063616_sanctis

Stage di Karate Tradizionale FIKTA diretto dal M Marco Cialli

Salerno - Sabato 13 Novembre p.v. in Salerno alla via Ten. Ugo Stanzione, presso la palestra del Liceo Classico De Sanctis si terrà uno stage di Karate Tradizionale, organizzato dall'Associazione Arti Marziali Salerno, presieduta da Massimiliano...

Sabato 13 Novembre p.v. in Salerno alla via Ten. Ugo Stanzione, presso la palestra del Liceo Classico De Sanctis si terrà uno stage di Karate Tradizionale, organizzato dall'Associazione Arti Marziali Salerno, presieduta da Massimiliano Guerrasio, in accordo con il Comitato Regionale FIKTA (Federazione Italiana Karate Tradizionale e discipline Affini), con il Patrocinio del Comitato Provinciale ACSI, presieduto da Alfonso Luigi Venosi.Lo stage sarà diretto dal M° Marco Cialli (V dan) Consigliere Nazionale FIKTA ed è aperto a tutti i praticanti in regola con il tesseramento per l'anno in corso presso il proprio Ente di Promozione Sportiva o Federazione.I praticanti il karate dell'Associazione Arti Marziali Salerno sono costantemente impegnati nello studio e nel mantenimento degli insegnamenti tradizionali, lontani dalle edulcorazioni delle attività volutamente sportive.Grazie alla disponibilità dimostrata dal Dirigente Scolastico, dott.ssa Angela Elia, gli alunni del Liceo De Sanctis potranno partecipare gratuitamente ed apprendere dall'Istruttore Massimiliano Guerrasio (III dan) le prime tecniche della nobile arte marziale giapponese.Altri importanti incontri di Karate sono stati già programmati nel calendario ufficiale del Comitato Provinciale ACSI di Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento