menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101011194817_Mirco

20101011194817_Mirco

La nuova Feola Cup al via con la sua decima edizione

Marcianise - Domenica 10 ottobre ha preso il via la decima edizione della Feola CUP, dove sì e disputa la prima gara ufficiale della nuova stagione tra i campioni in carica del Mascalzone Latino che hanno affrontata la squadra di S. Prisco...

Domenica 10 ottobre ha preso il via la decima edizione della Feola CUP, dove sì e disputa la prima gara ufficiale della nuova stagione tra i campioni in carica del Mascalzone Latino che hanno affrontata la squadra di S. Prisco vincitrice della classifica fair play della passata edizione il G.S. Junior .Ma andiamo con ordine: di mezzo c'è una partita molto sofferta, giocata nel modernissimo centro sportivo Livatino di Marcianise, di cui vi proponiamo un breve riepilogo: Il primo tempo è tutto all'insegna della squadra di Junior che parte subito in quarta e sblocca il risultato già al nono minuto di gioco, quando Ummarino realizza un gol che viola la porta difesa da Iodice Valentino. Pochi minuti e Santonastaso sfiora il raddoppio. Ancora tante le occasioni che i ragazzi di mister D'Agostino non colgono per allungare ulteriormente le distanze, al 19' minuto Eliseo Raffaele che coglie un assist prezioso di Iadicicco e porta in parità il Mascalzone Latino 1 a 1 ma il tempo a loro disposizione finisce e l'arbitro chiude la prima frazione di gioco. Il secondo tempo inizia con la formazione del Mascalzone Latino più convinto e nel giro dei primi 10 minuti di un secondo tempo assolutamente adrenalinico prima è ancora Eliseo Raffaele che porta in vantaggio Mascalzone Latino e 3' minuti più tardi Armanno Domenico che coglie un assist prezioso di Grauso Salvatore e porta Mascalzone Latino sul 3 a 1. Ma con un'alzata di orgoglio il G.S. Junior, deciso a non concedere nemmeno un punto agli avversari, si riporta sul 3-2, con la rete di Ummarino Alfonso. A questo punto si accendono gli animi, arrivano i falli e il cartellino giallo per Eliseo Raffaele. A quattro minuti dalla conclusione Mascalzone Latino riesce a chiudere la partita con la rete del 4-2 con Eliseo Raffaele, e al 25' il 5-2 per merito di Salzillo Giovanni. Fischio finale dell'arbitro sul 5-2 quindi, con grande gioia del mister Marco Compare, che ci dice: "Partita da cardiopalma. Un primo tempo dove dovevamo consacrare una vittoria netta, ma che è finito solo 1-1 per le troppe ingenuità sotto porta. Il nostro difetto peggiore è la concentrazione: Abbiamo regalato per ben due volte la possibilità agli avversari di rientrare in partita e addirittura pareggiare al 19' del secondo tempo. Non possiamo concedere tanto. Certo la reazione in ambedue i casi è stata esemplare, riportandoci tutte e due le volte sul doppio vantaggio. Faccio i miei complimenti al collettivo: In campo si sono aiutati e hanno sofferto tutti insiemi, e alla fine tutti insieme abbiamo gioito. La mia squadra la voglio con questo carattere. Al via ci sono 19 squadre provenienti da tutto il territorio della provincia di Caserta ecco elenco delle squadre, GS Junior San Prisco, Mascalzone Latino Capodrise, I Soci Caserta, Real MarcianiseMarcianise, Gl Solar EnergyMarcianise, Caffetteria del Trivio Casapulla, Capodrise Soccer Capodrise, Gionti Parrucchieri Capodrise, Panificio Meraviglie San Nicola La Strada, Ottica Tudisco San Nicola La Strada, Mondo SoccerMarcianise, Skene' RistoPub S. Maria C. Vetere, B.E.S. Caserta, G.G. Costruzioni Recale,SCA MarcianiseMarcianise, Bar LuisiMarcianise, Tabaccheria Ianniello Caserta, Autoscuola Easy Drive S. Maria C. Vetere, Euro PaneMarcianise. Come ospite d'onore il campione del mondo di pugilato Mirko Valentino, Tanta musica e buffet per tutti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento