menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, di nuovo sconfitta per l'Asd Marcianise che perde 3 a 0 con Aenaria

Marcianise - Ancora una sconfitta per la ASD Marcianise. I ragazzi di Mister Oliviero scendono in campo con la determinazione di portare a casa un risultato positivo e di distaccarsi dal fondo della classifica; infatti si gioca solo nella metà...

Ancora una sconfitta per la ASD Marcianise. I ragazzi di Mister Oliviero scendono in campo con la determinazione di portare a casa un risultato positivo e di distaccarsi dal fondo della classifica; infatti si gioca solo nella metà campo locale e già nei primi minuti gli ospiti sciupano due ghiotte occasioni mancando di poco il bersaglio. Romano, Esposito, Giuliani conquistano il centrocampo, Vitiello e Di Fuccia tengono bene il temibile Musella; Pompeo osserva la gara; ma quando si esprime gioco e non si segna .. beh?si paga il conto; infatti su di un lancio lungo della difesa locale, la palla giunge sulla fascia destra e viene calciata in modo disordinata al centro dell'aria dove un attento Musella approfittando di uno scivolone del difensore con una volè insacca portando in vantaggio la propria squadra. E' la legge del calcio.
Ma i marcianisani non demordono. Chioccarelli è una spina nei fianchi della difesa casalinga che non riescono a contenerlo ma?è solo?Buonanno non è in giornata..Al 35′ 1t su di una incursione di Lauro sulla destra la palla termina in angolo sul cui sviluppo Chioccarelli vola in contrasto col difensore .. la palla giunge a Vitiello che con una mezza girata agguanta il pareggio. Sembra che la sorte inizii a girare ma ecco dopo poco l'Arbitro fischia la fine del 1 t . Dopo due minuti dall'inizio del secondo tempo, Chioccarelli conquista palla a centrocampo e si invola verso l'area tallonato dal difensore e sull'uscita avventata del portiere, effettua uno splendido pallonetto che, tuttavia, colpisce il palo e l'azione termina. Da un possibile vantaggio dei marcianisani si passa al vantaggio dei locali. Su di un tiro ravvicinato in area l'Arbitro molto benevolmente concede un calcio di rigore ai locali avendo la palla toccato il braccio attaccato al corpo di Di Lauro. Ancora un rigore: è il quarto in cinque gare. Ma gli ospiti non demordono; attaccano con rabbia?Mister Oliviero mette in campo forze fresche?Chioccarelli viene atterrato al 25′ al limite dell'area di rigore avversaria. Si incarica di calciare Buonanno sul cui tiro la palla viene intercettata con la mano da un difensore ma l'arbitro lascia correre?(la regola non vale per tutti?). Ovviamente gli ospiti si espongono a rapidi contropiedi che trovano su di un calcio di punizione, la rete che praticamente chiude la partita. I locali difendono il risultato a denti stretti spazzando praticamente la palla sempre in tribuna. C'è da segnalare infine l'espulsione di Vitiello a seguito di un diverbio con un distratto guardialinea .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento