menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, l'Atripalda affronta il temibile Potenza

Atripalda - La squadra gode di due giorni di meritato riposo al termine di una settimana intensa di lavoro. Gli esercizi in sala pesi e nelle vasche della piscina del Centro Sportivo Avellino cominciano a dare i loro frutti. La conferma arriva dai...

La squadra gode di due giorni di meritato riposo al termine di una settimana intensa di lavoro. Gli esercizi in sala pesi e nelle vasche della piscina del Centro Sportivo Avellino cominciano a dare i loro frutti. La conferma arriva dai test fisici elaborati dal preparatore Enzo D'Argenio di concerto con la posturologa Annamaria Del Gaudio che da quest'anno entra a far parte dello staff tecnico biancoblu; le risposte degli atleti alle prove svolte indicano uno stato di salute generale più che buono; i dati fanno capire le grandi motivazioni dei pallavolisti atripaldesi, giunti in riva al Sabato dopo la pausa estiva già in ottima forma.

A trascinare il gruppo c'è come sempre mister Mario Marolda che da lunedì inizierà a dedicare sempre più spazio e tempo al volley giocato. Mercoledì 8 settembre, infatti, è tempo di scendere in campo. Atripalda affronta nella palestra "Nicola Adamo" di via San Giacomo il Potenza per la prima gara di Coppa Italia. Una sfida che sulla carta vedrà opposte due formazioni d'alto rango benché siano soltanto agli inizi del loro nuovo cammino.
Intorno alla squadra irpina cresce l'entusiasmo e l'attesa dei sostenitori di vederla all'opera. Mercoledì alle 20.00 per la prima assoluta dinanzi al pubblico amico la società spera in una massiccia affluenza di pubblico. Il costo del tagliando d'ingresso sarà di 5 euro, i tifosi potranno ritirarlo ai botteghini prima del fischio d'inizio del match.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento