menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100518054304_podio

20100518054304_podio

Podista keniota vince seconda edizione di MetaMarathon

Padula - Una fittissima pioggia ha caratterizzato la seconda edizione di MetaMarathon, la mezza maratona che, svoltasi lungo le strade del Vallo di Diano, ha visto la partecipazione di ben 362 podisti provenienti da tutta Italia ma anche...

Una fittissima pioggia ha caratterizzato la seconda edizione di MetaMarathon, la mezza maratona che, svoltasi lungo le strade del Vallo di Diano, ha visto la partecipazione di ben 362 podisti provenienti da tutta Italia ma anche dall'estero ed in particolare dall'Algeria, dal Marocco e dal Kenia. E sul gradino più alto del podio è salito proprio un podista keniano, Josphat Kimutai Koech, con il tempo di 1h11'19''. Al secondo posto ancora un altro keniano, Vincent Kipchirchir (1h11'23''). Sul terzo gradino del podio è, infine, salito l'algerino Kamel Hallag (1h13'57''). Quarto, e primo degli italiani, Pasquale Impicco, seguito da Antonello Barretta, vincitore della prima edizione di MetaMarathon.
Tra le donne, invece, si è piazzata al primo posto la polacca Anna Lucana Paniak (1h27'05''). Annamaria Caso (1h27'45''), vincitrice della prima MetaMarathon, e Filippa Oliva (1h34'20'') si sono classificate, poi, rispettivamente seconda e terza.
Tra le società si sono piazzate rispettivamente al primo, secondo e terzo posto, l'Isaura Valle dell'Irno, la Napoli Nord Marathon e l'Erco Sport.
La gara ha visto la supremazia assoluta dei due keniani, Kimutai Koech e Kipchirchir, i quali, sempre insieme sin dai primi metri, hanno dimostrato di avere un altro passo rispetto agli altri concorrenti. D'altra parte anche i pronostici della vigilia davano favoriti proprio i primi tre atleti saliti sul podio di MetaMarathon.

La seconda edizione dell'half marathon del Vallo di Diano, con partenza dalla Certosa di Padula ed arrivo al Centro Sportivo Meridionale di San Rufo, dopo l'attraversamento dei territori comunali di Sassano e Teggiano, è stata assai apprezzata dai podisti. I 21,097 km del tracciato, per lo più pianeggiante con pochi cambi di direzione e molto lineare e veloce, ha entusiasmato i 362 podisti impegnati in questa mezza maratona organizzata da Meta Sport. "Siamo più che soddisfatti, dice Donato Alberico, direttore di Meta Sport. Rispetto alla prima edizione, abbiamo registrato un centinaio di iscrizioni in più e la presenza di numerosissimi podisti di rilevante spessore tecnico-agonistico. Per la terza edizione, sicuramente, proporremo diverse novità", conclude Alberico.
La gara podistica, sotto l'egida della FIDAL, era valida per l'assegnazione del titolo di Campione regionale Masters sia individuale sia per società, maschile e femminile e rientrava nell'importante circuito nazionale ""ELLEFFE RACE Half Marathon".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento