menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100329051340_cannavaro_quagliarella

20100329051340_cannavaro_quagliarella

Calcio, Napoli batte il Catania per 1 a 0 con gol di Cannavaro

Napoli - Capitano mio Capitano. Paolo Cannavaro è l'attimo fuggente, il Napoli è la stella più splendente. Vinciamo noi, vinciamo ancora, dopo la Juve cade il Catania. Il San Paolo è il Cimitero dell'Elefante, il simbolo dei catanesi e di una...

Capitano mio Capitano. Paolo Cannavaro è l'attimo fuggente, il Napoli è la stella più splendente. Vinciamo noi, vinciamo ancora, dopo la Juve cade il Catania. Il San Paolo è il Cimitero dell'Elefante, il simbolo dei catanesi e di una leggenda immortale sotto l'Etna. E' effusiva ed esplosiva Fuorigrotta. Il Napoli coglie l'attimo poco prima che scocchi l'ora. Cannavaro sotto la Curva B mette dentro palla, anima e cuore, in un gol pregno di significati che esorbitano la sfera calcistica ed investono l'aspetto emotivo, romantico e struggente di un ragazzo che sognava una maglia ed un pallone nei meandri di una favola metropolitana. Si butta a terra Paolo, lo scaraventano giù, sopra di lui c'è la montagna azzurra ed un urlo che vale la gioia più grande del Mondo. Napoli canta, vola, è leggero come un soffio di vento e soave come una poesia di Viviani. Uno a zero per noi. Sei punti in quattro giorni. Sette punti in sette giorni. Dal Tramonto all'Alba, con le stelle e con il sole. Napoli infinito. Il Segreto della Felicità...
Fa caldo, il primo sole di Primavera non scioglie l'ambizione azzurra. Ma è il Catania, che di bel tempo se ne intende, a far vibrare le corde della paura: travesra piena di Spolli, quando il San Paolo si sta appena accomodando. La ruota sta girando. E pure il Napoli. Al 4' sinistro di Quagliarella, fuori. Al 32' Hamsik lancia Lavezzi: sinistro del Pocho e Andujar parla la stessa lingua. Si resta 0-0. Ancora il portiere argentino ferma Quagliarella in uscita prima che si chiuda il tempo. Partita bloccata e davvero durissima. Al riposo senza gol: 0-0.
Cosa dica Mazzarri negli spogliatoi non sarà il quinto mistero di Fatima ma giù di lì. Con la Juve entrò una squadra elettrizzata, oggi entra una squadra indiavolata. Si deve vincere. Napoli giù a capofitto. Al 6' l'esplosione. Lavezzi vola a destra e crossa per Quagliarella, Fabio fa un velo splendido, Cannavaro arriva di destro: mamma mia. Il primo gol del Capitano. Una gioia che vale una vita. Uno a zero per noi.
E poi è una slide di emozioni ed occasioni che non finisce più. Al 17' ancora Cannavaro di testa, Andujar salva il fortino e nega la doppietta a Paolo. E' un assalto. Al 18' Pocho lancia Quagliarella, dribbling sul portiere ma palla che scivola via. Al 27' Lavezzi e Campagnaro fanno un numero straordinario nello stretto ed Hugo arriva al tiro a botta sicura: Andujar para con la faccia. Il portiere argentino non sa più cosa offrire all'altare. Al 28' sembra una piovra salvando in mischia su Hamsik, Cannavaro e Gargano. Sembra una partita stregata ma il Napoli è più forte dei luoghi comuni. Gol mancato, portiere indovinato. Perché il Pirata Morgan restituisce una ventina di anni di vita a tutto lo stadio andando a prendersi un pallone dai piedi di Maxi Lopez. Poi è un cammino verso la gloria. Una settimana da sogno. Napoli, i suoi figli ed un Capitano. L'attimo fuggente e la stella più splendente.Napoli: De Sanctis, Grava, Cannavaro, Campagnaro, Maggio, Pazienza (43' st Bogliacino), Gargano, Zuniga (12' st Rinaudo), Hamsik (28' st Cigarini), Quagliarella, Lavezzi. A disp. Gianello, Rullo, Aronica, Denis. All. Mazzarri

Catania: Andujar, Bellusci, Silvestre, Spolli, Augustyn, Izco (33' st Morimoto), Biagianti, Ricchiuti (22' st Delvecchio), Martinez, Maxi Lopez, Mascara . A disp. Kosicky, Moretti, Sciacca, Terlizzi, Ledesma. All. Mihajlovic

Arbitro: Valeri di Roma

Marcatore: 6' st Cannavaro
Note: ammoniti Cannavaro, Quagliarella, Gargano, Spolli, Augustyn, Delvecchio. Espuslo al 44' st l'allenatore del Catania Mihajlovic per proteste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento