menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100118074746_DE_SANCTIS

20100118074746_DE_SANCTIS

Calcio, De Sanctis: 'Un punto molto importante, che gioia parare il rigore'

Napoli - "All'andata mi spiazzò, adesso gliel'ho preso". Morgan De Sanctis ha un ghigno quasi mefistofelico nel raccontare la sua prodezza sul rigore di Miccoli. Il portiere è stato l'assoluto protagonista del match."Stavolta ho indovinato...

"All'andata mi spiazzò, adesso gliel'ho preso". Morgan De Sanctis ha un ghigno quasi mefistofelico nel raccontare la sua prodezza sul rigore di Miccoli. Il portiere è stato l'assoluto protagonista del match.
"Stavolta ho indovinato l'angolo, mi sono preso una rivincita su Miccoli che all'andata mi fece gol su rigore. Stavolta è andata bene a me, ma la parata che mi rende ancor più orgoglioso è quella successiva al rigore. Diciamo che io e Miccoli adesso siamo uno a uno".

"E' un pareggio importante questo - prosegue il portiere azzurro - perché conquistato contro un avversario forte ed in grande forma. Non c'è alcun rammarico per non aver centrato la vittoria e ci prendiamo questo punto con la consapevolezza di aver allungato la serie positiva. Proseguiamo su questa strada e poi vedremo. La classifica per ora conta relativamente, c'è un gruppone che annovera varie squadra che aspirano a posti di riguardo. Credo che si andrà avanti con questo equilibrio fino alla primavera, poi lì i valori verranno fuori. Il nostro obiettivo è rimanere agganciati a questo gruppo e poi poter giocarci le nostre possibilità nel rush finale".
Anche Michele Pazienza è soddisfatto della prova azzurra. "Oggi non era assolutamente facile giocare, sia per il valore del Palermo e sia per le condizioni del campo. Il terreno pesante non ci ha permesso di giocare molto palla a terra e questo ci ha condizionati alla distanza. Ma in ogni caso la squadra ha fornito una prestazione di carattere. Il Palermo ha chiuso gli spazi ed abbiamo cercato di aggirare la loro difesa. E' arrivato un pareggio che per noi è buono e che ci fa proseguire la serie positiva. Non dobbiamo guardarci dietro ma già pensare alla prossima partita. Abbiamo un bel gruppo che è sempre più consapevole dei suoi mezzi. Bisogna continuare così, lavorando con umiltà e convinzione"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento