Basket, sconfitta per un punto Mediocasa contro Lazio Riano: 71 -72

(Giugliano) Pochi secondi dal termine, Riano è risalita a -1 e prova un ultimo tiro dalla distanza: la palla ruota sul ferro e tiene un intero palazzetto con il fiato sospeso; poi il ferro decide di sorridere ai padroni di casa e sputa fuori il...

(Giugliano) Pochi secondi dal termine, Riano è risalita a -1 e prova un ultimo tiro dalla distanza: la palla ruota sul ferro e tiene un intero palazzetto con il fiato sospeso; poi il ferro decide di sorridere ai padroni di casa e sputa fuori il pallone, a rimbalzo ci va Longo, che subisce fallo. Il tabellone segna 1 secondo e 2 decimi, la partita è praticamente chiusa.
E invece no, l'arbitro punisce con un tecnico Morra che dalla panchina (era già fuori per 5 falli) entra in campo ad esultare e a scaricare l'enorme tensione di una gara quanto mai sofferta. Ingenuità tremenda, aggravata dal doppio errore di Longo dalla lunetta: la palla passa così a Scuotto, che fa 2 su 2 e concretizza una rimonta a dir poco incredibile.
Ridurre un'intera partita ad un singolo episodio è senza dubbio riduttivo, ma Giugliano Riano verrà ricordata per questo.
In precedenza, invece, c'era stata una buona partita, che il Mediocasa aveva giocato bene fino a tre quarti di gara, per poi vedersi scivolare dalle mani un vantaggio di venti punti.
Primo quarto equilibrato, il duo Ferrante Chiavazzo è incontenibile, sull'altro versante Riano si affida alle conclusioni degli esterni ed alla buona vena di Spizzichini: 23-22.
Nel secondo quarto Giugliano prova a prendere il largo, chiude bene in difesa e colpisce a ripetizione con un ottimo Riccio e con giocate ad alta spettacolarità di Bonanno. Al riposo si va con dodici punti di vantaggio, sul 45-33, e la sensazione è che la gara sia in discesa.
Alla ripresa dei giochi continua il monologo gialloblu, ma Lamberti perde dopo due minuti Rusciano per infortunio. Il Mediocasa sembra non accorgersene, continua a segnare e a difendere bene, fino al +20, per poi calare alla distanza e vedere il margine ridursi ad undici lunghezze, sul 63-52.
Nell'ultimo quarto viene fuori l'esperienza laziale, Riano guidata da Scuotto e Pistorio ha il merito di continuare a crederci, trova tiri facili e si rifà sotto fino al meno quattro. Il tempo scorre, Giugliano ha più volte la palla del match point, ma puntualmente la spreca. Non così la Lazio, che a pochi secondi dalla fine si riporta sotto di uno. Ferrante porta palla e supera la metà campo, gli arbitri però fermano tutto fischiando fallo in attacco a Morra, che si becca con l'avversario e va fuori per il quinto fallo.
Si arriva così al finale già citato, Riano torna a casa con due punti pesantissimi ed un altro scalpo di lusso dopo quello di Fondi, battuta all'esordio. Per il Basket Club Giugliano invece è necessario ritrovare subito la tranquillità e ripartire da quanto (molto) di buono visto per tre quarti gara.
Il campionato è lungo e difficile, e per una neopromossa un errore di gioventù ci può stare; starà a Lamberti far ritrovare la concentrazione giusta allo spogliatoio, domenica c'è la trasferta di Aprilia, contro una formazione a punteggio pieno: forse la partita migliore per riprendere a vincere e a sognare.

Mediocasa Basket Club Giugliano 71
Bonanno 5, Caloia 5, Longo 2, Morra 5, Cusitore 4, Caiazzo 4, Ferrante 19, Rusciano 2, Riccio 10, Chiavazzo 15.
All. Lamberti, Vice All. Caprio.

Lazio Riano 72
Mori 5, Pistorio 15, Piazza 14, Scuotto 16, Cicchitti, Carosi, Buralli 3, Pagani, Benini 8, Spizzichini 11.
All. Michieli, Vice All. Bocci.

Parziali: 23-22, 45-33; 63-52, 71-72.
Arbitri: Marsico di Avellino, Rodia di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

Torna su
CasertaNews è in caricamento