Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Dolce e Gabbana Italia Thunder vs Ukraine Otamans: torna Vincenzo Mangiacapre,

Marcianise - Sabato prossimo, 22 febbraio, presso il PalaCossiga di Gela, in terra siciliana, i Dolce & Gabbana Italia Thunder vanno all'assalto dello squadrone ucraino che sta ancora dominando dall'inizio della stagione la classifica del girone A...

Sabato prossimo, 22 febbraio, presso il PalaCossiga di Gela, in terra siciliana, i Dolce & Gabbana Italia Thunder vanno all'assalto dello squadrone ucraino che sta ancora dominando dall'inizio della stagione la classifica del girone A di queste WSB. Complice un passaggio a vuoto nella scorsa giornata, gli ucraini sono perfettamente alla portata della squadra italiana: 19 punti gli Otamans, 17 per Dolce & Gabbana Italia Thunder
In Sicilia, Francesco Damiani mette sul ring una delle formazioni migliori per i pesi in gara questa settimana, cioè i mosca, i leggeri, i welter, i mediomassimi e i supermassimi. Di contro la squadra ucraina, pur sempre la finalista della scorsa stagione, risponde con una formazione giovane, ma già testata in questa stagione che certamente cercherà non solo di limitare il passivo (con una sconfitta per 3-2 gli Otamans manterrebbero la testa della classifica anche a 20 punti pari con gli italiani), ma anche cercare il colpo grosso.
Nei pesi mosca il campione europeo gallese Andrew Selby, imbattuto dopo sette match nel torneo e già vincente con la nuova squadra italiana, cercherà di far valere il blasone e la maggiore esperienza contro il kirghizo Kazat Usenaliev, che la squadra ucraina ha schierato già due volte ottenendo due vittorie. Per Selby quindi la necessità di non fallire contro un giovane avversario effettivamente già pronto per certe latitudini sportive.
Nei pesi leggeri spazio per il vicecampione mondiale Robson Conceiçao, il brasiliano che con le insegne della Dolce & Gabbana Italia Thunder vive la sua prima stagione in WSB, ma ha certamente fatto vedere numeri e gran classe nei due match già disputati e vinti senza tentennamenti. A Gela cercherà un tris contro l'ucraino Pavlo Ischenko, autore di due vittorie e una sconfitta in WSB.
Nei pesi welter si attendono grandi risultati ed enorme voglia di rivincita per Vincenzo Mangiacapre, il già bronzo olimpico e talento assoluto della nostra boxe, che dopo una bella vittoria è incappato in una sconfitta evitabilissima in terra americana. Sabato prossimo tutto lo staff tecnico italiano si aspetta da lui una prontissima riabilitazione in termini non solo di vittoria, ma anche di grande prestazione, contro l' ucraino Denys Lazarev, due vittorie in due match disputati nelle WSB.

Damiani va sul sicuro per i mediomassimi, scegliendo l'espertissimo algerino Abdelhafid Benchabla, al secondo match stagionale dopo una ottima prova negli Stati Uniti, che andrà alla ricerca dell'ennesima importante vittoria per sé e per la squadra contro il ventunenne ucraino, Oleksandr Ganzulia, due vittorie in due match disputati.
Per i pesi supermassimi è stato ottimo anche l'innesto del romeno Mihai Nistor. Dopo due buone vittorie di forza già ottenute, va in cerca anche lui del tris contro l'ucraino Iegor Plevako, due vittorie su due match disputati in questa stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolce e Gabbana Italia Thunder vs Ukraine Otamans: torna Vincenzo Mangiacapre,

CasertaNews è in caricamento