menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
075057_ak1

075057_ak1

Kostadinova e la Volalto si separano

Caserta - Ne è stata il capitano, il nobile alfiere di una squadra che ha saputo cementarsi mese dopo mese, il grillo parlante dello spogliatoio, il martello pneumatico in campo, il pompiere che ha saputo spegnere pericolose e fuorvianti levate...

Ne è stata il capitano, il nobile alfiere di una squadra che ha saputo cementarsi mese dopo mese, il grillo parlante dello spogliatoio, il martello pneumatico in campo, il pompiere che ha saputo spegnere pericolose e fuorvianti levate d'entusiasmo, ma è stata anche mano ferma e decisa a risollevare le compagne nei momenti di difficoltà. Queste e tante altre cose è stata Adriana Kostadinova. Una bella storia, ma che è giunta al suo capolinea.La bulgara e la Volalto si separano.La società rosanero ringrazia la forte giocatrice per quanto ha saputo dare in campo e nello spogliatoio in questa stupenda annata sportiva e le augura in futuro ancora tanti successi professionali ed umani.
" Esprimo la mia profonda riconoscenza e gratitudine verso Adriana - queste le parole di commiato del presidente Agostino Barone - Ovvio che è grande il rammarico per non avere più con noi il capitano di questa indimenticabile annata. Purtroppo nello sport queste cose accadono spesso, bisogna prenderla con filosofia, le strade si dividono, cambia il colore della maglia, non mutano stima e affetto. Quelli rimangono scolpiti all'interno del nostro cuore, e sono i sentimenti che tutta la famiglia Volalto prova verso la grande donna e la grande atleta che si è rivelata la Kostadinova".

Parallelamente il club rosanero si accomiata anche dal vice allenatore Raffaele Guerra. Dopo due stagioni vissute al fianco di Monfreda, l'ottimo coach lascia il suo incarico. Altre avvincenti sfide professionali lo attendono.
" Sarò per sempre grato alla Volalto per questi due anni splendidi - afferma Guerra - ringrazio in particolar modo il presidente Barone per l'opportunità concessami. Un caro pensiero va, però, anche al direttore tecnico D'Aniello ed a tutta la famiglia Volalto. Questi due anni insieme rimarranno ricordi indelebili nella mia carriera pallavolistica. Auguro alla squadra sempre tante soddisfazioni e che sappia difendere con onore i colori rosanero anche in serie A2"."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    ‘Gomorra 4’ sbarca negli Usa, Saviano: “Ce pigliamm pur’ l’Ammeric!”

  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento