Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Boxe, Mondiali Aiba in Kazhakstan : esce Raffaele Munno battuto dal messicano Mercado

Marcianise - 35 I match in programma nella terza giornata della XVII Edizione degli AIBA WORLD BOXING CHAMPIONSHIPS che fino al 27 ottobre sul ring della Baluan Sholak Palace of Culture di Almaty vedranno sfidarsi 600 boxers, giunti in Kazhakstan...

35 I match in programma nella terza giornata della XVII Edizione degli AIBA WORLD BOXING CHAMPIONSHIPS che fino al 27 ottobre sul ring della Baluan Sholak Palace of Culture di Almaty vedranno sfidarsi 600 boxers, giunti in Kazhakstan in rappresentanza di 116 nazioni. Due gli Azzurri in gara quest'oggi: Vittorio Jahyn Parrinello è stato il primo a farlo, battendo 2-0 il georgiano Chubabria e conquistando così i 16mi dei 56 Kg nei quali sabato 19 boxerà con l'armeno Avagyan. Raffaele Munno è salito sul ring in serata, ma pur disputando un buon match, non è riuscito a superare il messicano Mercado nei 32mi 75 Kg. Match su cui hanno pesato due richiami nei confronti del nostro.
Raffaele Bergamasco, Head Coach Azzurro, ha così commentato i match dei due Azzurri: "Vittorio ha disputato un grande incontro sotto tutti i punti di vista. Sabato si troverà davanti un avversario tosto, quale è l'armeno Avagyan, ma alla sua portata, visto il suo grande stato di forma psico-fisica. La piccola ferita che si è procurato durante l'incontro con il georgiano non mi preoccupa, Vittorio per il 19 recupererà perfettamente. Munno, invece, ha disputato una grande prima ripresa, cui non ha dato seguito nella altre due. Cosa che gli è costata la sconfitta. Credo che abbia pesato l'emozione del primo mondiale"

Domani (18 ottobre, ndr) salirà sul ring Vincenzo "Faccia di Bronzo" Picardi, che nei 16mi 52 Kg incrocerà i guantoni con il Tagiko Makhmedov, e ci sarà ritorno sul ring, dopo la vittoria nei 32mi con l'inglese Maxwell, per Vangeli che nei 16mi 64 Kg sarà opposto al fortissimo cubano Lopèz. Nella stessa giornata debutto per Clemente "Tatanka" Russo. L'argento di Londra 2012 nei 91 Kg dovrà vedersela con il georgiano Guledhni.
Sabato 19 farà il suo ingresso in scena Capitan Roberto Cammarelle, che per i 16mi sfiderà il francese Tony Yoka, che lo scorso anno ha militato nella D&G Italia Thunder. Nel giorno dell'esordio iridato di Capitan Cammarelle, Manuel Fabrizio Cappai si giocherà l'accesso agli ottavi 49 Kg con il giapponese Kashiwasaki. Tre, infine, i pugilatori azzurri che debutteranno lunedì 20 ottobre: Domenico Valentino, che nei 16mi 60 Kg incontrerà il kosovaro Zeqiri Liridon; Vincenzo Mangiacapre che nei 16mi 69 Kg combatterà contro l'ucraino Lazarev; Simone Fiori che nei 16mi 81 Kg incontrerà il keniota Ochola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boxe, Mondiali Aiba in Kazhakstan : esce Raffaele Munno battuto dal messicano Mercado

CasertaNews è in caricamento