Sport

Il Marcianise brinda alla prima: un super Citro affonda il Francavilla

Marcianise - Non c'è due senza tre. Dopo i due exploit di Coppa Italia, non si ferma la marcia trionfale del Marcianise, che supera a domicilio il Francavilla sul Sinni nella gara che ha aperto il nuovo campionato di serie D. Per la gara d'esordio...

071201_progreditur_esordio_progreditur

Non c'è due senza tre. Dopo i due exploit di Coppa Italia, non si ferma la marcia trionfale del Marcianise, che supera a domicilio il Francavilla sul Sinni nella gara che ha aperto il nuovo campionato di serie D. Per la gara d'esordio del suo Marcianise, Antonio Foglia Manzillo opta per l'ormai consueto 3-5-2. Squadra che vince non si cambia e in campo scendono gli undici gladiatori di Battipaglia con l'unica variante di D'Anna al posto di Sparaco, infortunatosi proprio contro le zebrette. Gli ospiti replicano con un 4-3-3 affidando le chiavi del centrocampo al duo Sekkoum-Gasparini. Ci si aspetta un inizio a razzo del Marcianise, ma cosi non è a dirla tutta sono gli ospiti che prendono presto il predominio del campo mettendo in seria difficoltà l'undici di Foglia Manzillo. L'esordio al "Progreditur" sembra intimorire i gialloverdi, che sembrano un pò risentire l'esordio e risultano contratti nei primi 45′ di gioco.
Grande l'avvio degli ospiti, aveva fatto illudere la compagine di Lazic che nel primo tempo aveva controllato bene la gara e si era resa pericolosa più volte dalle parti della porta difesa da Imbimbo.
Pronti via e sono gli ospiti a sorpresa a prendere subito il pallino del gioco in mano. I locali dalla loro sembrano avvertire l'emozione dell'esordio e cosi' l'undici di Lazic, comincia a sciorinare un buon calcio sfruttando in particolare le corsie esterne. Già al 2′ il Francavilla va vicinissimo al vantaggio: Imbimbo compie infatti una bellissima parata su una bella conclusione dalla distanza di Sperandeo che viene fermato solo da un gran colpo di reni dell'estremo difensore gialloverde. Il Marcianise sembra contratto e gli ospiti continuano a beneficiarne qualche minuto dopo, quando al 10′ Pioggia calcia debolmente tra le braccia sicure di Imbimbo. Il Marcianise dalla sua prova a scuotersi con qualche timida ripartenza ma il Francavilla si chiude bene e nella prima frazione chiude davvero tutti gli spazi. L'uomo in più degli ospiti nei primi 45′ di gioco è sicuramente il centrocampista Gasparini, quest'ultimo con i suoi inserimenti continui con e senza palla diventa un rebus davvero insormontabile per la compagine allenata da Foglia Manzillo.Nella ripresa è tutta altra musica al "Progreditur" ed il cielo sopra Marcianise si tinge tutto di gialloverde. Ciano e compagni scendono in campo con un piglio diverso nella ripresa e dall'altra parte il Francavilla con il passare dei minuti sembra un pugile messo all'angolo. Inspiegabile il calo vertiginoso della squadra di Lazic nella ripresa, con il Marcianise che ne approffitta eccome. Al 53′ sale in cattedra Citro: il piccolo folletto gialloverde semina scompiglio nella difesa ospite e una volta entrato in area appoggia di sinistro verso l'accorrente Temponi, con quest'ultimo che lascia partire un fendente rasoterra che si insacca alla destra dell'incolpevole Ricciardi, Dopo il vantaggio dei locali è un monologo marcianisano. Appena ottenuto il vantaggio la compagine di Foglia Manzillo è sciolta nelle gambe e appena un minuto dopo il vantaggio, sfiora il raddoppio con l'attaccante Iadaresta che manda di pochissimo alto. Al 67′ il Francavilla capitola definitivamente. Il gol che chiude i giochi è davvero da cineteca: Citro salta i difensori degli ospiti come fossero birilli e dopo essersi liberato anche di Ricciardi, deposita in rete, mandando in visibilio il folto pubblico accorso al "Progreditur' di Marcianise. Nemmeno gli ingressi di Cristofaro e Masullo servono a dare una scossa agli ospiti che al 75′ per poco non beccano il terzo gol, ancora con uno scatenato Citro che dopo una deviazione di Ricciardi colpisce la traversa. I cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara diventano dunque momento di pura accademia per il Marcianise che sugella cosi' la sua terza vittoria consecutiva in altrettante gare ufficiali disputate. L'appetito vien mangiando.

PROGREDITUR MARCIANISE: Imbimbo 6,5, Ciano 6,5, Corduas 6, Conte 6, Lagnena 6,5, Posillipo 6,5, Verdone 6, Temponi 7 ( 87′ Mastroianni s.v.), Iadaresta 6 (77′ Tenneriello s.v), Citro 8, D'Anna 6 (57′ Perreca 6). Panchina: Palmiero, Rossetti, Pagano, Arena, Di Ronza, Allegretta. All: Foglia Manzillo 6,5
FRANCAVILLA SUL SINNI: Ricciardi 6, Russillo 5,5. Nicolao 5, Sekkoum 6, Ferrara 6, Di Giorgio 5, Caldararo 6 (67′ Masullo 5,5), Gasparini 6,5, Sperandeo 5,5, Pioggia 5,5 (Cristofaro 5,5), Pisani 5,5. Panchina, Ziembanski, Marziale, Ferraiuolo, Cristofaro, Masullo, Tuzio, Di Nella, Donnadio, Cupparo. All: Ratko Lazic 5,5
ARBITRO: Capasso di Firenze

RETI: 52′ Temponi (PM), 67′ Citro (PM)
NOTE: Circa 700 spettatori; ammoniti Pioggia (F), Iadaresta (PM), Citro (PM).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Marcianise brinda alla prima: un super Citro affonda il Francavilla

CasertaNews è in caricamento