Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Pallavolo, Codere lotta perla vetta

Caserta - Sempre più in alto gridava il grande Mike, sempre più in alto a toccar le stelle, ma senza paura di cadere. Sette giornate al termine della regular season e torneo quanto mai incerto in vetta. Quattro squadre divise da soli tre punti...

Sempre più in alto gridava il grande Mike, sempre più in alto a toccar le stelle, ma senza paura di cadere. Sette giornate al termine della regular season e torneo quanto mai incerto in vetta. Quattro squadre divise da soli tre punti. Guida Gricignano, seguita a sole due lunghezze da Arzano, subito dietro il duo Potenza-Caserta. Tutto può succedere e tanti saranno ancora i capitoli da scrivere in questo avvincente torneo La corsa a quattro prosegue ed ogni giornata è foriera di novità. Il terminal è vicino, sette stazioni ancora e poi il viaggio sarà finito. Tre prenderanno la coincidenza che potrebbe portare in serie A, una rimarrà a piedi.
" Se ad inizio stagione ci avessero detto che a marzo ci saremmo trovate a tre punti dalla prima non gli avremmo creduto. Invece è tutto vero e assolutamente meritato". Così parlò Martina del Vaglio, palleggiatrice rosanero, che, nonostante sia una novizia della categoria, sta dimostrando anche a queste latitudini il suo talento. Certo, è una statua ancora da sgrezzare, una statua dalla quale, però, se ne intravedono tutti gli splendori." Certamente devo lavorare - ammette saggiamente - Per fortuna ho nella Montemurro ed in Monfreda ottimi maestri. Sento la loro fiducia e so che per continuare a meritarmela devo sudare molto in palestra. Voglio, devo e posso dare sempre di più".

Torneo molto equilibrato dove serve sempre la massima attenzione per evitare sorprese" Assolutamente - prosegue la talentuosa regista rosanero - con Sabaudia abbiamo visto che se non giochi sempre al massimo si possono avere problemi. Due set non agevoli, poi la sconfitta nel terzo ne sono stata la più concreta delle prove. Per fortuna nel quarto abbiamo accelerato ed è venuta fuori la differenza tecnica tra noi e le rivali". Sabato la Codere affronta il Tremestieri Catania. All'andata le rosanero incapparono in una brutta sconfitta, chiaro che adesso si cerca il riscatto. Le etnee vengono da una importante striscia positiva e sono adesso al sesto posto in classifica.
" Avversario ostico - conclude del Vaglio - ricordo molto bene il match di andata. Dovremo fare molta attenzione. L'approccio giusto al match sarà decisivo. Il campionato si fa sempre più avvincente. Tutto è in discussione anche il primo posto. Possiamo arrivare tanto in vetta quanto quarte. Quindi massima concentrazione e puntiamo diritti alla meta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Codere lotta perla vetta

CasertaNews è in caricamento