menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
063413_rally

063413_rally

Pagnozzi e Abatecola vincono il 'V Rally Citta' di Cellole'

Cellole - Nicola Pagnozzi riesce finalmente ad avere ragione del Rally di Cellole, gara che più di una volta gliera sfuggita quando sembrava nelle sue mani. Navigato da Abatecola, il beneventano ha trovato nel compagno discuderia Girardi un...

Nicola Pagnozzi riesce finalmente ad avere ragione del Rally di Cellole, gara che più di una volta gliera sfuggita quando sembrava nelle sue mani. Navigato da Abatecola, il beneventano ha trovato nel compagno discuderia Girardi un avversario durissimo, che ha risposto colpo su colpo. I due non hanno mai mollato, tirando allimite le due Mitsubishi EVO X messe a disposizione dalla New Vomero Racing e che hanno viaggiato senzaproblema alcuno per tutto il durissimo percorso di gara. Infatti, anche nella sua quinta edizione, il Rally Città diCellole ha confermato di essere una gara per rallisti veri, impegnativa per uomini e mezzi ed i quattordici ritirati suitrentasette partiti sono lì a dimostrarlo. Alle spalle del duo si è piazzato sin dalle prime battute la Renault Clio Super1600 di Cannavò-Micheletti, che tengono la terza posizione sino alla Prova Spettacolo conclusiva del rally, che dà unoscossone alla parte alta della classifica. Infatti i siciliani cedono il passo ai vincitori della R3C, Bevilacqua-Liburdi,che con la Renault New Clio attaccano e conquistano negli ultimi due chilometri di gara il gradino più basso del podioper soli cinque decimi di secondo! Sempre nella Prova Spettacolo, D'Alto-Lepore su Abarth Grande Punto S2000perdono due posizioni e la leadership del Gruppo N, inchinandosi a Campagna-Rezza su Renault Clio e a Bagnoli-Garzuoli Peugeot 106. Il primo si aggiudica così il Gruppo N ed il secondo il Gruppo Scadute Omologazioni. Isalernitani chiudono male una gara dove il montaggio della loro vettura è finito poco prima del via, lamentando pertutta la gara problemi al motore, risolvendo quelli all'assetto solo nel corso del primo giro. Alle loro spalle concludonoBaiano-Sera che con l'altra Grande Punto Abarth S2000 erano destinati ad un ruolo da protagonisti e sono invecerimasti tra i comprimari, concludendo ottavi assoluti. Noni sono Speranzini-Liguori, con la Citroen Saxo vincitrice diN2, che precedono Girolami-Faustini che con la Renault Clio chiudono i primi dieci assoluti. Tiberia-Celli che con lapiccola Fiat 600 hanno dato spettacolo e viaggiato a lungo nelle prime dieci posizioni della classifica assoluta,conquistando il Trofeo Oreste Cilento riservato agli Under 23.La Prova Spettacolo di Borgo Centore ha chiuso tra due ali di pubblico numeroso ed educato l'edizione 2013 di unamanifestazione ormai matura e che di anno in anno si conferma come una delle più appassionanti e dure del Challengedella Settima zona.L'appuntamento è ora per il giugno del 2014, con il 6° Rally Città di Cellole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento