Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Torino passa a San Siro 0-1. Ventura: 'Loro hanno tirato solo due volte'

(Milano) Con un gol di Moretti negli ultimi secondi di recupero il Torino sbanca San Siro e coglie un'importantissima vittoria in trasferta che, unita a quella di Cesena di settimana scorsa, porta i granata lontano dalla zona rossa della...

(Milano) Con un gol di Moretti negli ultimi secondi di recupero il Torino sbanca San Siro e coglie un'importantissima vittoria in trasferta che, unita a quella di Cesena di settimana scorsa, porta i granata lontano dalla zona rossa della classifica. In una settimana Ventura trova lontano da Torino 6 punti preziosi per agganciare il Sassuolo a 25 punti, uno solo in meno delle due milanesi.
A San Siro i granata hanno disputato una gara di attesa in copertura, stando attenti a non concedere spazi ed occasioni all'Inter che per tutta la partita ha cercato, senza trovarla, la via per scardinare il muro davanti a Padelli. Gli uomini di Ventura però non si sono limitati a difendere, e prima del gol arrivato a partita praticamente finita aveva avuto un paio di contropiedi pericolosi, portando Farnerud e Benassi alla conclusione da posizione favorevole. L'Inter invece ha praticamente avuto sempre il pallone (64% di possesso palla), collezionato angoli (8) e conclusioni (10, ma solo 2 nello specchio), senza mai impensierire seriamente Padelli.
Al 94', a pochi secondi dal triplice fischio, il gol di Moretti: angolo dalla sinistra, Maxi Lopez spizzica e trova davanti alla porta il compagno che non può sbagliare il colpo di testa vincente da pochi passi. Doccia fredda per l'Inter che non ha neanche il tempo di provare l'ultima azione, mentre Ventura festeggia con i suoi la fondamentale vittoria che porta i suoi a +7 sulla terzultima.

Queste le parole del tecnico granata Giampiero Ventura ai microfoni di Mediaset Premium al termine della sfida di San Siro contro l'Inter: "Questa è una vittoria non casuale. Abbiamo concesso pochissimo ad una squadra che in casa ha sempre segnato molto: abbiamo avuto 3-4 contropiedi che non siamo riusciti a sfruttare. Loro hanno tirato solo due volte.Piano piano, se saremo bravi a continuare su questa strada, possiamo tornare ad essere protagonisti nella nostra dimensione. Sono contento per i calciatori perchè nell'ultimo periodo abbiamo ricominciato ad allenarci con la consapevolezza dell'anno scorso. La vittoria a San Siro mancava da 20 anni, ma è solo una tappa nella nostra crescita."
Il centrocampista Marco Benassi ha così commentato il successo dei granata contro l'Inter, sua ex squadra: "Per me oggi è stata una partita speciale: sono cresciuto nell'Inter e ho vissuto molto bene qui a Milano. Per noi è un risultato molto importante. Anche a livello personale mi sono sbloccato e ora sono pù libero in campo. Sono contento della prestazione mia e di tutto il collettivo.Credo sia cambiata la mentalità, cerchiamo sempre la vittoria. Se crediamo nelle nostre possibilità possiamo fare molta strada. Ringrazio Ventura che mi sta aiutando molto a crescere e mi permette di giocare. Obiettivi? Non ne voglio indicare: l'unico deve essere quello di proseguire su questa strada"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino passa a San Siro 0-1. Ventura: 'Loro hanno tirato solo due volte'

CasertaNews è in caricamento