menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
061321_del_gaudio_pio

061321_del_gaudio_pio

Nuovo Stadio per il Napoli, Del Gaudio: 'Caserta e' pronta ad ospitarlo'

Caserta - "Se De Laurentiis definisce con De Magistris il tutto, saremo felici che il Napoli continui a giocare al San Paolo. Ma se c'è bisogno di una mano, Caserta è pronta". A parlare a Radio Crc è Pio Del Gaudio, sindaco di Caserta, città dove...

"Se De Laurentiis definisce con De Magistris il tutto, saremo felici che il Napoli continui a giocare al San Paolo. Ma se c'è bisogno di una mano, Caserta è pronta". A parlare a Radio Crc è Pio Del Gaudio, sindaco di Caserta, città dove il patron ha detto che gli azzurri potrebbero andare a giocare. "Non stiamo lì a gufare - aggiunge il primo cittadino - ma Caserta può offrire disponibilità e creare economia sul territorio: con De Laurentiis si è parlato anche di strutture cinematografiche".
Dal canto suo il sindaco De Magistris non ha nessuna intenzione di mollare lo stadio al collega casertano. "Sono pronto a incontrare De Laurentiis anche stasera": ha detto il sindaco di Napoli, rispondendo al presidente azzurro a proposito dell'incontro del 31/7 in cui gli chiederà di vendergli il San Paolo. "Io sono pronto a sfidare chiunque sul nuovo stadio - aggiunge de Magistris - ma ora vediamo chi ha i soldi, muovendoci nella cornice giuridica. Abbiamo sancito l'agibilità, a garanzia anche degli spettatori che vanno al S.Paolo, ora vediamo la situazione della transazione".

Intanto il giorno 15 luglio, i Servizi tecnici del Comune hanno rilasciato il certificato di licenza di agibilità per la funzionalità dello stadio San Paolo in vista della prossima stagione calcistica italiana ed europea. Le verifiche e gli interventi realizzati in questi mesi presso la struttura di Fuorigrotta hanno permesso il rilascio delle certificazioni necessarie per far si che l'intero impianto sia agibile e perfettamente a norma.
"Siamo molto soddisfatti - spiegano in una nota congiunta l'assessore allo Sport Giuseppina Tommasielli e il capo di Gabinetto Attilio Auricchio - Si è trattato di un lavoro intenso, realizzato in sinergia con la società Calcio Napoli e con tutti i soggetti e le istituzioni coinvolte. A 54 anni dalla sua realizzazione il San Paolo mostra una struttura solida e robusta, come dichiarato anche da autorevoli strutturisti alla fine di meticolose indagini strutturali. Un ringraziamento particolare - conclude la nota - ai tecnici del Comune impegnati nei lavori ed ai Vigili del Fuoco che non hanno mai fatto mancare il loro prezioso contributo durante tutte le operazioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento