Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Milan - Barcellona, Allegri: 'Bisognera' essere piu' bravi rispetto all'andata'

(Milano) Queste le dichiarazioni rilasciate da Mister Massimiliano Allegri nella conferenza stampa alla vigilia di Barcellona-Milan:"Non mi preoccupano le loro dichiarazioni anche perchè non cambiano le difficoltà della partita, una partita molto...

(Milano) Queste le dichiarazioni rilasciate da Mister Massimiliano Allegri nella conferenza stampa alla vigilia di Barcellona-Milan:"Non mi preoccupano le loro dichiarazioni anche perchè non cambiano le difficoltà della partita, una partita molto molto difficile, giochiamo contro una squadra che cercherà di rimontare, credo bisognerà essere molto più bravi rispetto alla partita dell'andata. Già l'anno scorso nella partita del girone giocarono con tre in difesa a Milano e lo fecero anche a barcellona. Domani sarà più o meno come all'andata e credo dovremo fare meglio la fase offensiva e sfruttare al massimo le occasioni. Se non prendiamo gol passiamo il turno, il calcio è strano e anche se segnamo dobbiamo essere molto bravi nella gestione della gara e non pensare assolutamente al risultato dell'andata. Non ho ripensato assolutamente alla partita di Londra anche perchè allora facemmo una prima mezz'ora davvero disastrosa. Credo che essere arrivati qui a giocarci l'ottavo di Champions con due gol di vantaggio prima della partita d'andata nessuno se lo sarebbe aspettato e anzi credo che tutti più di tutti dovevamo essere la vittima sacrificale sia all'andata che al ritorno e questo è merito dei ragazzi che hanno fatto una grande partita e se i ragazzi saranno molto bravi faremo una grande serata. Poi con un pizzico di fortuna dalla nostra parte passeremo il turno. Domani dobbiamo pensare e non è semplice che è una partita secca nella quale abbiamo due risultati su tre a disposizione. Credo che tutti sappiano l'importanza della partita e il futuro di questa squadra non cambia in base al risultato di domani sera, dove potenzialmente potremmo avere in campo un '94 e due '92. La crescita di questa squadra non passerà dalla partita di ieri. E' chiaro che il passaggio del turno segneerebbe un pezzetto di storia del Milan con una squadra di ragazzi giovani. Il calcio italiano è diverso dagli altri tipi di calcio europei. Dati alla mano il Barcellona fa giocare le altre squadre allo stesso modo. Se saremo bravi a tenerli più lontani dall'area e a far si che il loro possesso palla sia il più possibile sterile allora potremo passare il turno, altrimenti sarà più difficile. Giocheremo con tre giocatori d'attacco. Il Barcellona è una squadra talmente tecnica che quando giochi contro di loro devi essere bravissimo in fase difensiva e ancor più bravo in fase offensiva, anche se è vero che loro in fase difensiva concedono. Quando giochi contro il Barcellona non sei mai tranquillo. Come ho detto all'andata sono molto curioso di vedere come riusciremo a giocare questa partita. Sappiamo che ci daranno pressione e cercheranno di trovare il gol all'inizio, però noi dobbiamo scendere in campo con tutta la serenità possibile, cercando di fare un gol, se possibile anche due per essere più tranquilli. Sappiamo che domani sera ci aspetterà una gara molto difficile e avere pazienza e non avere fretta di arrivare al 95'. Dovremo superare come squadra i momenti di difficoltà. Dovrò aspettare l'allenamento di stasera per vedere se Mexes sarà disponibile. Al posto di Pazzini giocano o Robinho o Bojan o Niang. Sono contento di aver fatto giocare Pazzini a Genova perchè ha segnato."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan - Barcellona, Allegri: 'Bisognera' essere piu' bravi rispetto all'andata'

CasertaNews è in caricamento