rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
social

Ecco i migliori vini casertani

I ‘Tre bicchieri’ della guida Gambero Rosso premiano tre eccellenze di Terra di lavoro

‘Tre bicchieri’ per tre aziende vinicole casertane. La prestigiosa guida Gambero Rosso ha infatti assegnato il massimo riconoscimento a tre produttori della provincia di Caserta nell’edizione 2020 della sua seguitissima guida, realizzata dai massimi esperti del settore.

Ventitré in totale i premi ‘Tre bicchieri’ riconosciuti ai produttori della Campania, e tra questi ci sono le tre aziende casertane che hanno raggiungo l’eccellenza.

Il premio è andato infatti al “Caiatì Pallagrello Bianco 2017” della cantina Alois, la storica famiglia della seta che dal 1992 produce a Pontelatone non solo Falanghina, Aglianico e Greco di Tufo ma anche e soprattutto Pallagrello Nero, Pallagrello Bianco e Casavecchia.

‘Tre bicchieri’ sono stati riconosciuti poi a “Sabbie di Sopra il Bosco 2017” della cantina Nanni Copè, fondata nel 2007 dal degustatore Giovanni Ascione a Castel Campagnano..

Ultimo ‘Tre bicchieri’ della provincia di Caserta è stato assegnato al “Terra di Rosso 2017” della cantina Galardi, con i vigneti alle pendici di Roccamonfina, nella bellezza incontaminata dell’agro di Sessa Aurunca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco i migliori vini casertani

CasertaNews è in caricamento