Martedì, 19 Ottobre 2021
social

Pepe in Grani miglior pizzeria d'Italia per Gambero Rosso | LA CLASSIFICA

Secondo posto per i Masanielli di Francesco Martucci. Tre spicchi a La Contrada e Casa Vitiello

E' ancora casertano il podio delle migliori pizzerie d'Italia secondo la guida Gambero Rosso. A guidare la classifica delle tre stelle c'è Franco Pepe che ha ottenuto un punteggio di 96 (in coabitazione con I Tigli di San Bonifacio in provincia di Verona). Un gradino sotto c'è Francesco Martucci de I Masanielli che ha ottenuto un punteggio di 95 (insieme a La Filiale in provincia di Brescia e Renato Bosco Pizzeria sempre in provincia di Verona).

Tra i tre spicchi, già annunciati, il casertano vede premiati La Contrada di Aversa di Roberta Esposito che centra un bel 92. La Contrada ha ricevuto anche uno dei premi per le pizze dell'anno (sezione Pizza Napoletana) con la sua Summer Light (scarola saltata, provola, hummus di ceci, cucunci, sfoglia di baccalà, rosti di patate e zest di limone). Tre spicchi anche a Casa Vitiello di Francesco Vitiello, a Tuoro di Caserta, che con il punteggio di 90 riesce a confermarsi in classifica. 

Ma non solo. Per quanto riguarda Caserta città entra nella guida 'Pizzerie d'Italia 2022' anche I Masanielli di Sasà Martucci con un punteggio di 88 e due spicchi (proprio a ridosso dei 90 per ottenere i 3 spicchi). Seguono Prima Classe (punteggio 86 e due spicchi), La Bolla di via Acquaviva (85 e due spicchi), Decimo Scalo (83 e 2 spicchi).

La Campania è al vertice con 19 locali premiati, seguita dalla Toscana con 16, Lazio con 14; Piemonte con 7; Veneto con 6; Lombardia e Sicilia con 5; Abruzzo e Sardegna con 3; Emilia - Romagna con 2; Liguria, Basilicata, Marche, Friuli-Venezia Giulia, Calabria e Puglia con 1.

"L'Unesco ha definito la pizza patrimonio immateriale dell’umanità - dichiara Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso - L’arte della pizza è un’arte tutta italiana che il Gambero Rosso da anni, attraverso la guida, accompagna nella crescita e nella promozione. I maestri dell’impasto sono i nuovi portavoce dei prodotti d’eccellenza del nostro Paese ed è questo il motivo che ci ha spinto a coinvolgerli nel Comitato Scientifico organizzato dalla Fondazione Gambero Rosso senza scopo di lucro, per contribuire alla focalizzazione e allo sviluppo dei corsi di Gambero Rosso Academy e di Gambero Rosso University". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pepe in Grani miglior pizzeria d'Italia per Gambero Rosso | LA CLASSIFICA

CasertaNews è in caricamento