menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La colomba di Pasqua

La colomba di Pasqua

Due pasticcieri casertani in finale per la migliore colomba pasquale

Guido Sparaco e Pietro Sparago selezionati nella categoria "Colomba Creativa"

Sono due i casertani tra i quaranta finalisti per il premio "Divina Colomba", il concorso organizzato da Goloasi con lo scopo di valorizzare la migliore produzione artigianale del tipico dolce pasquale.

Si tratta di Guido Sparaco della pasticceria Sparaco di Castel Morrone e di Pietro Sparago, della pasticceria Re dei Dolci di Caserta. Entrambi sono 20 pasticcieri selezionati nella categoria "Miglior Colomba Creativa". I pasticcieri nostrani hanno superato la fase preselettiva che ha visto 242 partecipanti provenienti da tutte le regioni d'Italia. 

A decretare i vincitori sarà la giuria tecnica composta da grandi professionisti del settore come il presidente di giuria Giambattista Montanari e Antonio Daloiso, Eustachio Sapone, Francesco Borioli, Beniamino Bazzoli, Vincenzo Faiella e Rocco Calciano, che avranno il compito di degustare le colombe finaliste e valutarle sulla base del rispetto del disciplinare (Decreto 22 luglio 2005 Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno. GU n. 177 del 1- 8-2005) e del regolamento del concorso, che prevede l’utilizzo esclusivamente di lievito madre e canditi senza anidride solforosa e proibisce l’uso di conservanti, emulsionanti, mono e di gliceridi, oltre a coloranti o aromi artificiali.

Ad ospitare la finale a porte chiuse, nel rispetto delle disposizioni governative per il contenimento del contagio da Covid-19 sarà l’Hotel Excelsior di Bari, dove alla commissione tecnica si affiancherà per la prima volta nella storia del concorso dedicato alle colombe anche una giuria popolare che potrà decidere i propri vincitori. Con un’ottima risposta da parte dei partecipanti, anche per questa terza edizione “Divina Colomba” si conferma un contest molto apprezzato.

"Sono molto contento del numero elevatissimo di iscrizioni e richieste ricevute. - ha commentato Massimiliano Dell’Aera, fondatore di Goloasi.it – Questo, insieme al sostegno volontario di nuovi sponsor leader nel settore, ci dimostra che nelle precedenti edizioni abbiamo svolto un’ottima attività e che se si lavora in maniera seria e trasparente i risultati sono poi evidenti. Mi fa piacere sottolineare che quest’anno, per la prima volta, il numero dei panettoni artigianali venduti nel periodo natalizio ha superato quello degli industriali e questo credo sia dovuto anche a chi come noi investe nella comunicazione a favore del prodotto artigianale di qualità. Mi auguro che anche per la colomba si possano avere gli stessi risultati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento