social

Lorenzo Insigne sul tetto d'Europa ringrazia la scuola calcio casertana che lo ha lanciato

Il "10" azzurro omaggia l'Olimpia Sant'Arpino che per prima ha creduto nel suo talento

Lorenzo Insigne sul tetto d'Europa

E' partita dall'Olimpia Sant'Arpino la scalata di Lorenzo Insigne, oggi capitano del Napoli, che ieri si è laureato campione d'Europa nella finale di Euro 2020 di Wembley, che ha visto gli azzurri trionfare sui leoni d'Inghilterra. 

E se è vero che "chi ama non dimentica" allora Lorenzo è un uomo d'amore, come avrebbe detto Luciano De Crescenzo. Nel video in cui Insigne ha ringraziato la sua famiglia e le squadre di cui ha onorato le maglie un posto d'onore è riservato proprio all'Olimpia Sant'Arpino, la scuola calcio che per prima ha intuito il potenziale del ragazzo di Frattamaggiore.

Con la squadra di Sant'Arpino Lorenzo Insigne ha mosso i suoi primi passi dietro il pallone di cuoio prima di essere acquistato nel 2006, all'età di 15 anni, dal settore giovanile del Napoli per la cifra di 1500 euro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Insigne sul tetto d'Europa ringrazia la scuola calcio casertana che lo ha lanciato

CasertaNews è in caricamento