Domenica, 17 Ottobre 2021
social Aversa

Bar della Movida distrutto dalle fiamme, lanciata raccolta fondi

L'iniziativa per aiutare il "The One" a ripartire dopo il devastante rogo del 3 agosto

"Aiutiamo il The One a ripartire". E' questo lo scopo della raccolta fondi lanciata per il bar sito in via Seggio ad Aversa - la strada maggiormente frequentata dalla movida - distrutto da un incendio (causato da un corto circuito) scoppiato la mattina del 3 agosto. 

Le fiamme sono divampate intorno alle ore 12 all’interno del locale, che essendo realizzato in gran parte in legno ha reso più veloce la loro propagazione, divorando così l’arredo, le attrezzature come tutto l’impianto elettrico, e rendendo difficile anche l’accesso.

L’intervento dei vigili del fuoco è avvenuto subito dopo le segnalazioni dei proprietari e dei residenti della zona che, preoccupati dalla coltre di fumo nero che usciva dal bar, hanno immeditamente lanciato l'allarme. Tuttavia "la struttura è ormai irriconoscibile e i danni molto ingenti hanno messo in ginocchio il proprietario, così come il suo unico lavoro e il sogno di una vita ed in questo periodo storico che gli affari sono calati almeno il 50% non ci voleva proprio", sottolineano lo staff e gli amici che hanno organizzato la raccolta fondi per aiutare il proprietario del The One.

La raccolta fondi è stata avviata tre giorni fa su GoFundMe, la nota piattaforma americana di crowdfunding, ed ha già raggiunto già oltre 600 euro. Sono più di venti le persone che hanno già contribuito alla raccolta fondi. L'obiettivo fissato è di raggiungere 45mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bar della Movida distrutto dalle fiamme, lanciata raccolta fondi

CasertaNews è in caricamento