Mercoledì, 17 Luglio 2024
social

Un difensore dal sangue 'casertano' convocato dalla nazionale Argentina

Pablo Maffeo nella rosa della seleccion Albiceleste per le qualificazioni ai mondiali 2026

Un difensore dal sangue casertano convocato dalla nazionale Argentina. Pablo Maffeo farà parte, infatti, seleccion "Albiceleste" convocata dall'allenatore Lionel Scaloni per le sfide valevoli per la qualificazione al Mondiale 2026.

Maffeo è il figlio di Alfonso Maffeo, casertano doc, che nel 1991 si è trasferito a Sant Joan Despì, in Catalogna. Lì trova l'amore, Marisa Becerra, argentina, con la quale avrà tre figli. Il primo è Pablo, classe 1997. Nel frattempo Sant Joan Despì lega le sue fortune al calcio. Qui sorge la Ciutat Esportiva "Joan Gamper", il quartier generale del Barca. 

Ma Pablo muove i suoi primi passi nell'Espanyol, l'altra squadra della capitale catalana. Nel 2013 passa al Manchester City dove fa il suo esordio anche in Champions League. Poi le esperienze al Girona, Stoccarda, Huesca e Maiorca dove attualmente gioca. Ora la grande occasione della convocazione con la nazionale dell'Argentina che arriva dopo la trafila con le nazionali giovanili fatta con la maglia della Spagna.

La notizia ha fatto il giro della città Capoluogo dove suo padre è molto conosciuto. A Caserta vive sua zia Maria Teresa, che lavora all'agenzia di viaggi Aralia di via Leonardo da Vinci, a San Nicola la Strada. "Per noi è un'emozione enorme - racconta a Casertanews Maria Teresa Maffeo - E' una grossa opportunità per Pablo che adesso realizza il suo sogno. Una soddisfazione che ripaga tutti i sacrifici fatti da lui e dai suoi genitori". Maria Teresa racconta anche l'emozione di papà Carmine: "L'ho sentito ieri - conclude - E' molto emozionato di vedere un figlio giocare a livelli internazionali". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un difensore dal sangue 'casertano' convocato dalla nazionale Argentina
CasertaNews è in caricamento