Daria, le lacrime dopo l'eliminazione da X Factor

La 17enne eliminata al 'Last Call': "Ho pianto, questa è stata una delle esperienze più belle della mia vita"

La 17enne Daria Huber, dopo il responso di X Factor

Ad un passo dai live. Daria Huber saluta il sogno di X Factor nel momento veramente più delicato, quello del Last Call. Solamente 12 gli artisti che potevano accedere ai live, e la giovanissima cantante di 17 anni di Vitulazio è arrivata veramente vicinissima al suo sogno. Dopo i bootcamp la squadra di Under Donne di Hell Raton era composta da Ale, Casadilego, Cmqmartina, Daria Huber e Mydrama. Solo tre di loro saliranno sul palco dei Live e tra questi non c'è Daria. 

Che dopo aver ricevuto il responso della eliminazione è ritornata in albergo ed ha affidato ai social questo commovente messaggio: "Ho scattato queste foto in albergo, subito dopo aver ricevuto il verdetto del Last Call. Ho pianto tanto, non lo nascondo. Ho affrontato quest’ultimo step con la consapevolezza che stava giungendo al termine un primo percorso importante, a prescindere dal risultato. Quando quest’avventura è finita definitivamente per me ci sono rimasta molto male ma non per la “sconfitta”, attenti a non fraintendermi. X Factor mi ha permesso di vivere una delle esperienze più belle della mia vita e la realtà è che, in cuor mio, speravo non finisse mai. Questo programma mi ha stranamente permesso di sentirmi libera dai giudizi degli altri, di provare sensazioni mai provate prima e soprattutto di conoscere bellissima gente che condivide la mia stessa passione. Per questo voglio ringraziare il programma e soprattutto la redazione che si è sempre mostrata gentilissima. Ringrazio i giudici, in particolare Manuelito per avermi dato ancora più forza per andare avanti. X Factor non è né l’inizio né la fine di qualcosa, è solo una tappa. Non finisce assolutamente qui, anzi. Mi auguro che qualcuno di voi abbia colto la mia identità artistica e spero in generale di potervela mostrare tramite i pezzi che scrivo. Un in bocca al lupo a tutte le fantastiche persone che ho conosciuto lì, in particolare alla mia squadra. Sono sicura che faranno tutte strada, io sono qui a tifare per loro. Grazie a tutti, presto novità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento