Bigiotteria e argento come nuovi in 5 minuti. Il metodo a costo zero

Vi occorrono poche cose: una ciotola, dell’acqua bollente, della carta stagnola, comunemente ‘alluminio’, del sale, del bicarbonato ed infine un qualsiasi sapone per i piatti. Ecco il procedimento

In un’epoca in cui tutti sono al passo con la moda, si è soliti cambiare spesso vestiti, look e soprattutto gioielli. Sono poche le persone che acquistano, solo per questioni di moda, gioielli in oro e solo per le occasioni importanti si tende a regalare oggetti fatti di metalli preziosi. Tutti i giorni si è soliti utilizzare bijoux in argento o in altri metalli e la cosiddetta bigiotteria di pochi euro sembra essere la soluzione migliore per chi non rinuncia a seguire la moda del momento, ma non vuole spendere un capitale.  

Tra spa, giornate al mare e in piscina, però, i gioielli di argento e la bigiotteria tendono a scolorirsi, fino ad annerirsi e perdere la loro originaria lucentezza. Ma niente paura, poiché esiste un metodo molto semplice e veloce per far ritornare i vostri gioielli ad essere  com’erano quando li avete acquistati o come li avete scartocciati quando ve li hanno regalati.

Tutto questo, in pochissimo tempo e senza sforzo. Vi occorreranno solo alcuni strumenti, che siamo sicuri, già avete a casa vostra a portata di mano, perché quello che vi stiamo presentando  è un tipico metodo della nonna (anche se scientifico) che in anni addietro veniva utilizzato per pulire oggetti in metallo e anche preziosi.

Ecco come pulire la bigiotteria e l’argento senza sforzo

Vi occorrono poche cose: una ciotola, dell’acqua bollente, della carta stagnola, comunemente ‘alluminio’, del sale, del bicarbonato ed infine un qualsiasi sapone per i piatti. Il segreto di questo metodo sta nel principio di elettrochimica che si origina attraverso questo procedimento. Si tratta della reazione redox o di ossido riduzione: lo scambio di elettroni nella soluzione salina permetterà di sciogliere l’ossido dei metalli facendolo depositare sull’alluminio. In questo modo i vostri bijoux saranno come nuovi.

Questo il procedimento passo per passo:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  1. Prendere una ciotola, capiente in base alla grandezza degli oggetti che intendete pulire e ricopritela con della carta alluminio.
  2.  Inserite all’interno della ciotola un cucchiaio di bicarbonato e un altro cucchiaio di sale e mescolateli aiutandovi con il cucchiaio.
  3. Aggiungete al composto del  sapone liquido che utilizzate normalmente per lavare i piatti, ne basta un cucchiaio
  4. Aggiungete, infine, al tutto l’acqua quasi bollente e rimescolate
  5. A questo composto immergete gli oggetti di metallo che intendete pulire
  6. Tenerli nella ciotola ad ammollo per 5-10 minuti a seconda della criticità delle macchie di ossido.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento