Bigiotteria e argento come nuovi in 5 minuti. Il metodo a costo zero

Vi occorrono poche cose: una ciotola, dell’acqua bollente, della carta stagnola, comunemente ‘alluminio’, del sale, del bicarbonato ed infine un qualsiasi sapone per i piatti. Ecco il procedimento

In un’epoca in cui tutti sono al passo con la moda, si è soliti cambiare spesso vestiti, look e soprattutto gioielli. Sono poche le persone che acquistano, solo per questioni di moda, gioielli in oro e solo per le occasioni importanti si tende a regalare oggetti fatti di metalli preziosi. Tutti i giorni si è soliti utilizzare bijoux in argento o in altri metalli e la cosiddetta bigiotteria di pochi euro sembra essere la soluzione migliore per chi non rinuncia a seguire la moda del momento, ma non vuole spendere un capitale.  

Tra spa, giornate al mare e in piscina, però, i gioielli di argento e la bigiotteria tendono a scolorirsi, fino ad annerirsi e perdere la loro originaria lucentezza. Ma niente paura, poiché esiste un metodo molto semplice e veloce per far ritornare i vostri gioielli ad essere  com’erano quando li avete acquistati o come li avete scartocciati quando ve li hanno regalati.

Tutto questo, in pochissimo tempo e senza sforzo. Vi occorreranno solo alcuni strumenti, che siamo sicuri, già avete a casa vostra a portata di mano, perché quello che vi stiamo presentando  è un tipico metodo della nonna (anche se scientifico) che in anni addietro veniva utilizzato per pulire oggetti in metallo e anche preziosi.

Ecco come pulire la bigiotteria e l’argento senza sforzo

Vi occorrono poche cose: una ciotola, dell’acqua bollente, della carta stagnola, comunemente ‘alluminio’, del sale, del bicarbonato ed infine un qualsiasi sapone per i piatti. Il segreto di questo metodo sta nel principio di elettrochimica che si origina attraverso questo procedimento. Si tratta della reazione redox o di ossido riduzione: lo scambio di elettroni nella soluzione salina permetterà di sciogliere l’ossido dei metalli facendolo depositare sull’alluminio. In questo modo i vostri bijoux saranno come nuovi.

Questo il procedimento passo per passo:

  1. Prendere una ciotola, capiente in base alla grandezza degli oggetti che intendete pulire e ricopritela con della carta alluminio.
  2.  Inserite all’interno della ciotola un cucchiaio di bicarbonato e un altro cucchiaio di sale e mescolateli aiutandovi con il cucchiaio.
  3. Aggiungete al composto del  sapone liquido che utilizzate normalmente per lavare i piatti, ne basta un cucchiaio
  4. Aggiungete, infine, al tutto l’acqua quasi bollente e rimescolate
  5. A questo composto immergete gli oggetti di metallo che intendete pulire
  6. Tenerli nella ciotola ad ammollo per 5-10 minuti a seconda della criticità delle macchie di ossido.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento