Bullismo e cyberbullismo: come prevenire i pericoli sul web

Un convegno per aiutare gli studenti a connotare il fenomeno e a prevenire circostanze di prevaricazione e di abuso di potere estrinsecate in minacce verbali e/o fisiche, che spesso minano l’autostima e la dignità personale

Lotta al bullismo ed al cyberbullismo, prevenzione dei pericoli sul web per i minori e uso consapevole dei nuovi media. E’ su questi temi che si svilupperà il Convegno dal titolo “Bullismo e Cyberbullismo”, che si terrà Giovedì 7 novembre presso le sedi della scuola media di San Leucio e di Castel Morrone dell’Istituto Comprensivo “F. Collecini – Giovanni XXIII” di Caserta. Un duplice appuntamento in un unico giorno, che rappresenta un’occasione fondamentale di dialogo tra dirigenza scolastica, insegnanti, famiglie e studenti volto non solo alla definizione del fenomeno, ma alla conoscenza delle strategie di contrasto da mettere in campo, grazie all’azione sinergica delle istituzioni.

L’evento è promosso dall’equipe di Progetto Con-Tatto, segmento della Caritas Diocesana di Caserta presieduta da don Antonello Giannotti, a completamento della seconda area di lavoro denominata “Progetto Con-Tatto Scuola”, che ha condotto psicologi ed operatori ad incontrare i bambini e i ragazzi di alcune scuole casertane.

L’iniziativa, infatti, è ideata a conclusione di un percorso di formazione e informazione per aiutare gli studenti a connotare il fenomeno e a prevenire circostanze di prevaricazione e di abuso di potere estrinsecate in minacce verbali e/o fisiche, che spesso minano l’autostima e la dignità personale, soprattutto nelle forme virtuali del cyberbullismo. “Durante il nostro percorso abbiamo constatato che si deve rendere necessaria la stretta collaborazione tra famiglie, scuola e istituzioni - dichiara la coordinatrice di Progetto Con-Tatto, dr.ssa Barbara Pacilio – organi demandati alla raccolta di casi accertati e alla verifica di situazioni reali. Giunti alle battute finali del nostro lavoro, mi pregio di ringraziare tutta l’equipe di Con-Tatto e il dirigente scolastico, il dott. Varriale che ha condiviso con noi i risultati raggiunti”. 

La giornata di approfondimento promossa da Con-Tatto vedrà al tavolo dei relatori il dr. Antonio Varriale, Dirigente scolastico dell’I.C. “Collecini-Giovanni XXIII”, don Antonello Giannotti, presidente Caritas Diocesana di Caserta, la dr.ssa Marina Scappaticci, psicoterapeuta familiare e membro di Progetto Con-Tatto, e la dr.ssa Maria Rosa Mauro, Commissario della Polizia di Stato – Questura di Caserta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, De Luca rinvia la decisione. Spiraglio per prime e seconde elementari

  • Scuole, De Luca convoca il vertice: si decide sulla riapertura delle Elementari

  • Il Liceo Manzoni adotta il Palazzo Paternò e vince il concorso nazionale

  • Il Liceo Fermi sfiora il podio al 'Mad for Science': vinti 10mila euro

  • Le lezioni proseguono a distanza: "Al Villaggio dei Ragazzi siamo pronti ad ogni evenienza"

  • Prof in 'rivolta': "La graduatoria provinciale per le supplenze è falsata"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento