rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Corsi di Formazione Marcianise

Illustrate le nuove tecniche di gestione delle emergenze pediatriche

Gli operatori sanitari hanno potuto migliorare le loro abilità in questo specifico campo

A conclusione della serie dei corsi di formazione per l’anno corrente, svolti presso il presidio ospedaliero "Anastasia Guerriero" di Marcianise si è tenuto il Corso sul PALS (Pediatric Advanced Life Support). Il corso, fortemente voluto dalla direttrice Laura Leoncini, è stato promosso dalla UOC Formazione dell'Asl di Caserta, diretta da Arcangelo Correra.

Scopo del corso è stato quello di migliorare le skills degli operatori sanitari nella valutazione e nella gestione delle emergenze dei pazienti in età pediatrica al fine di garantire migliori outcome clinici ed assistenziali nei piccoli pazienti in arresto cardio-polmonare, in shock o con emergenze respiratorie. Seguendo il modello formativo practice-while-watching della American Heart Association, il corso ha visto protagonisti i pediatri e gli anestesisti del presidio ospedaliero che hanno affrontato gli scenari clinici con simulazioni ad alta fedeltà.

A tale scopo sono stati utilizzati supporti multimediali provenienti direttamente dalla società scientifica, manichini Laerdal ad altissima fedeltà, supporto in debriefing degli istruttori, il direttore scientifico A. Vitale, i docenti G. Furcolo e M. Marsella e la tutor M. Baldascino, così da migliorare non solo l’approccio delle linee guida, ma anche le 'non technical skills'. Al fine di ottimizzare l’apprendimento il rapporto discenti/docenti è stato di 4/1. La durata del corso è stata di due giorni, al termine dei quali sono state valutate le competenze di ciascun partecipante mediante un esame finale.

Grazie alla metodologia formativa utilizzata, simulando in contesti realisti e con attrezzatura all’avanguardia, i medici hanno dimostrato di migliorare le competenze cognitive e psicomotorie, le prestazioni in team, la leadership e la comunicazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illustrate le nuove tecniche di gestione delle emergenze pediatriche

CasertaNews è in caricamento