rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
WeekEnd

Via agli eventi natalizi con accensione di Alberi e luminarie, poi gli spettacoli di Izzo, Buccirosso e Marisa Laurito: gli eventi nel lungo week end dell'Immacolata

Un fine settimana lungo per la festività dell'Immacolata e che quindi prende il via già giovedì 7 dicembre per concludersi domenica 10. Giornate in cui protagonista sarà il Natale ma non solo. Anche teatro, musica, cultura e lo show cooking a Capua. C'è solo l'imbarazzo della scelta. Non sai cosa fare nel week end? Ecco i nostri suggerimenti

Un fine settimana lungo per la festività dell'Immacolata e che quindi prende il via già giovedì 7 dicembre per concludersi domenica 10. Giornate in cui protagonista sarà il Natale, con iniziative in tantissimi comuni come l'accensione dell'Albero di Natale e delle luminarie ma non solo: nell'ambito degli eventi natalizi, ad esempio, ci sarà lo show di Biagio Izzo a Recale.

Non solo il Natale. Ci sarà anche molto altro come gli spettacoli teatrali di Carlo Buccirosso e Marisa Laurito in coppia con Enzo Gragnaniello, i concerti di musica da camera e musica sacra, mostre, presentazioni di libri, lo show cooking a Capua, la Caccia al tesoro per le Celebrazioni Vanvitelliane e tanto altro. C'è solo l'imbarazzo della scelta. Non sai cosa fare nel week end? Ecco i nostri suggerimenti.

Natale

- Presentato il ricco programma di eventi natalizi che coinvolgerà la città di Caserta e anche la Reggia. Un periodo natalizio in cui tutte le componenti si sono unite per offrire un cartellone di eventi senza precedenti.

L'atmosfera del Natale alla Reggia di Caserta. Fino a domenica 7 gennaio, dalle 17 alle 19, il Palazzo Reale si animerà con un videomapping proiettato sulla facciata interna del secondo cortile. Lo spettacolo con la magia delle luci dal titolo "Nel segno di Luigi" è dedicato al genio di Vanvitelli e al fortunato incontro con il re Carlo di Borbone, da cui prese avvio il progetto visionario della Reggia di Caserta. 

- Giovedì 7 dicembre cominceranno ufficialmente le iniziative inserite nel programma ‘Natale a Recale 2023’. Alle 20:30 l’attore Biagio Izzo allieterà il pubblico del Teatro Comunale "Camposciello" con uno spettacolo comico, che trae origine dal vasto repertorio della quarantennale carriera artistica.

- Ecco una panoramica completa degli eventi natalizi in programma a Caserta e provincia.

Teatro

- Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta salirà sul palco Carlo Buccirosso con "Il vedovo allegro", commedia scritta e diretta dallo stesso Buccirosso. L'inizio degli spettacoli è diverso in base ai giorni: venerdì ore 20:45, sabato ore 19, domenica ore 18.

Marisa Laurito torna a Capua l’8 dicembre in veste del tutto nuova e con uno spettacolo unico al Teatro Ricciardi. Una musica originaria, atavica e istintiva che si rivela al pubblico attraverso la voce dell'attrice insieme alle doti del cantautore Enzo Gragnaniello in Vasame.

- Nell'ambito del Faziopentheater, per la sezione Teatri d'inclusione (Comico-Brillante) a cura di Fausto Bellone, va in scena lo spettacolo "Chi è Pulcinella?" di e con Jury Monaco. L'appuntamento è per domenica 10 dicembre alle ore 19 presso la Sala Teatro di Palazzo Fazio.

- Il Teatro Ricciardi partecipa alle celebrazioni vanvitelliane, per rendere omaggio all’architetto scomparso da 150 anni, con "Luigi e Carlo Vanvitelli parlano al futuro", reading musicale, in scena giovedì 7 dicembre alle ore 20:30.

Concerti

- Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre, alle ore 17.30 nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta, torna Musica al Tempo di Vanvitelli, progetto dell’Orchestra da Camera di Caserta per le Celebrazioni Vanvitelliane. Venerdì 8 il quartetto il Neapolitano Plectrum Quartet, ensemble di mandolini formatosi all’interno del Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli, proporrà un accattivante programma con musiche originali di epoca vanvitelliana. Sabato 9 saranno di scena il violinista Roberto Noferini e la clavicembalista Chiara Cattani, affermato duo dedito al repertorio barocco e dalla copiosa discografia anche con “world premiere” di brani inediti. Il trittico di concerti si concluderà domenica 10: al violinista Roberto Noferini e alla clavicembalista Chiara Cattani si aggiungerà Martina Licari, soprano dedita soprattutto al repertorio settecentesco.

- Si svolgerà venerdì 8 dicembre alle ore 19 presso la chiesa di San Simeone nella frazione Sala di Caserta il 5° appuntamento del ciclo "Dove la musica incontra il suo tempo". In programma il concerto "Musiche sacre in pastorale tra Roma e Napoli". La partecipazione è gratuita.

Mostre

- Venerdi 8 dicembre sarà inaugurata una mostra dal titolo ‘Matres Matutae - tra pop art ed avanguardia’ organizzata dall’associazione Opus Est, in collaborazione con il Comune di San Prisco. 

- Andrea Sparaco, il più fecondo, poliedrico, empatico, impegnato artista contemporaneo di Terra di Lavoro, trova la giusta consacrazione in una mostra che intreccia la sua ispirazione artistica col suo messaggio culturale e politico. La mostra "Memorie dialoganti" sarà allestita presso l'Archivio di Stato di Caserta fino al 29 dicembre.

- Alla Reggia di Caserta un ricco calendario di attività natalizie con mostre, performance musicali e di danza, laboratori per grandi e piccini, concerti, visite dedicate e aperture straordinarie. Principio ispiratore: le Celebrazioni vanvitelliane. Appuntamento con la mostra "Le pietre e la Reggia: da Apricena a Caserta", aperta fino al 3 marzo 2024 nella Castelluccia del Parco Reale.

“Momenti d’arte” a Palazzo Bologna, la collettiva nel cuore di San Leucio. L'inaugurazione della Collettiva d'arte e scultura organizzata dall'associazione Terra del Sole sarà visitabile fino al 10 dicembre presso il suggestivo Palazzo Bologna di San Leucio.

- "Intimità artistica" è il nome della mostra di Gabriel Lass, artista californiano, le cui opere sono esposte alla pinacoteca "Massimo Stanzione" all'interno del Palazzo Ducale Sanchez de Luna di Sant'Arpino fino al 7 dicembre.

- Al Museo Archeologico di Calatia a Maddaloni, in corso di svolgimento, fino all'8 gennaio 2024, la prima mostra fotografica di Valerio Pastore, intitolata “Anima23”.

- Nell'ambito del “Progetto di Fede, Arte e Cultura”, giunto alla XXVII edizione, presso la Congrega di San Giovanni Battista a Maddaloni, si potrà visitare la mostra “Scritti di Luigi Vanvitelli”, ovvero delle copie degli originali su concessione del Ministero della Cultura, in collaborazione con la Reggia di Caserta e l’Archivio Storico della Reggia di Caserta. E' visitabile dalle 18.30 alle 20.00 di tutti i sabati e le domeniche fino al 31 dicembre.

Libri

- Le varie declinazioni del sesso in "Mia zia non è un pesce" alla Libreria Spartaco. L'appuntamento con il libro e l'autrice è per sabato 9 dicembre, alle ore 18, nella Libreria Spartaco in via Martucci a Santa Maria Capua Vetere. Ingresso libero e gratuito.

- Nell'ambito della kermesse "Ultimo ballo in maschera", sabato 9 dicembre dalle ore 17 ci sarà la presentazione del cd musicale “Good and Evil” del maestro Massimo Razzano’s Asiul. Seguirà la presentazione del libro “I figli di Akilon. La caduta di Voltaran” di Ivan La Cioppa.

Eventi

- A Caserta la "Caccia al Tesoro Vanvitelli l'Architetto Geniale", un evento straordinario in onore dei 250 anni dalla morte di Luigi Vanvitelli. Il 9 dicembre, presso il Circolo Nazionale in Piazza Dante, avrà inizio la caccia al tesoro per le vie della città. I partecipanti dovranno affrontare tappe e prove ispirate alle tracce lasciate da Vanvitelli. Saranno assistiti da volontari e supervisionati da giudici per garantire una competizione equa e avvincente.

- “Show Cooking - Anteprima sul Melone di Capua” nell’ambito della Dieta Mediterranea. Giovedì 7 dicembre, dalle ore 10, il Museo Campano di Capua ospiterà un’anteprima del Melone di Capua. L’iniziativa ha l’obiettivo di valorizzare le realtà produttive agricole del territorio e la ristorazione di qualità della città di Capua che nel mese di dicembre, ed in particolare il 7 e 8 dicembre, proporrà agli ospiti pietanze (dal primo al dolce) con protagonista il melone rognoso.

- Una bottega del 1890 rivive come spazio museale sensoriale. Accade a Santa Maria Capua Vetere. Venerdì 8 dicembre sarà possibile visitare l’antica bottega di coloniali 'Ciro Aveta' e degustare alcune delle più celebri delizie che hanno reso famosa la storica bottega. Sabato 9 dicembre, l’attore Jury Monaco metterà in scena il monologo “L’antica bottega”, liberamente ispirato alla storia dell’antico esercizio commerciale di corso Garibaldi.

- “La bellezza salverà il mondo - Serate di poesia, immagini e racconti” è l’evocativo titolo dell’evento che ospiterà il prossimo 9 dicembre, nell’aula consiliare del Comune di Teverola, la cerimonia finale di premiazione del VII Premio Internazionale di Poesia “i versi non scritti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via agli eventi natalizi con accensione di Alberi e luminarie, poi gli spettacoli di Izzo, Buccirosso e Marisa Laurito: gli eventi nel lungo week end dell'Immacolata

CasertaNews è in caricamento