rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cultura Santa Maria Capua Vetere

Stelle al Merito Sportivo, riparte l’associazione in Terra di Lavoro

In occasione del Ritrovo delle Stelle è stato presentato il nuovo consiglio direttivo dell’Ansmes Caserta

Si è svolto presso la Tenuta Re Ferdinando a Santa Maria Capua Vetere, “Il Ritrovo delle Stelle”, cena sociale del comitato provinciale casertano dell’Ansmes (Associazione Nazionale Stelle al Merito Sportivo) che ha riunito soci e simpatizzanti per la consegna delle nuove tessere 2024. Nata nel 1986, l’Ansmes è una associazione benemerita del Coni e del Comitato Italiano Paralimpico che riunisce tutti i fregiati di stelle al merito sportivo (destinate a dirigenti, ex dirigenti e società sportive che si sono distinti nella loro attività), palme al merito sportivo (destinate a tecnici ed ex tecnici che si sono distinti nella loro attività) e collari d’oro al merito sportivo (destinati a società sportive ultracentenarie).

Il comitato provinciale di Caserta riunisce i fregiati nella provincia e, in accodo con la presidenza regionale e nazionale, valorizza il ruolo delle stelle al merito sportivo, promuovendo lo sport in ogni settore della società, dai più giovani ai più anziani, e in ogni suo aspetto organizzando incontri, convegni, eventi sportivi e formativi.

In occasione del Ritrovo delle Stelle è stato presentato il nuovo consiglio direttivo dell’Ansmes Caserta: Nicola Scaringi, presidente, Maria Antonietta Antonucci, vice presidente, Giuseppe Rinaldi, segretario, Marco Lugni, addetto stampa, ed Oreste Manzella, responsabile tesseramenti. È stato, inoltre, premiato con stella d’oro al merito sportivo per società il Tennis Club Caserta – rappresentato dal dirigente Fabio Provitera – ed è stato nominato e premiato, quale presidente onorario, Giuseppe Bonacci, tra i fondatori del gruppo Ansmes di Terra di Lavoro e della regione Campania. All’iniziativa hanno partecipato il presidente regionale Ansmes, Francesco Maturi, il delegato provinciale Coni di Caserta, Michele De Simone, e il presidente del Panathlon Club Terra di Lavoro, Giuliano Petrungaro. Presenti anche i delegati del comitato casertano che rappresenteranno l’associazione alle elezioni regionali, Claudio Briganti e Porfido Catello, supplenti Marina Del Pezzo e Giuseppe Giaccio.

"Dopo cinque anni di stasi, riprendono le attività delle stelle al merito sportivo casertane – commenta il presidente Scaringi – con un nuovo consiglio direttivo pronto raccontare, con passione ed esperienza, il lato più bello dello sport. Sono oltre 150 i fregiati di Terra di Lavoro (tra stelle e palme al merito sportivo) che rappresentano una rete unica di esperienza e competenza soprattutto per i più giovani; è nostra intenzione richiamarne all’impegno associativo il più grande numero possibile per farne testimoni di valore in una provincia che ha dato e continua a dare grandi nomi al mondo dello sport".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stelle al Merito Sportivo, riparte l’associazione in Terra di Lavoro

CasertaNews è in caricamento