rotate-mobile
Cultura Macerata Campania

Ambiente e legalità, vertice con scuola e 'sottufficiali' d'Italia

Consegnato agli scolari tre premi in buoni da spendere nell’acquisto di articoli di cartoleria

Un nuovo incontro per la seconda edizione del “Festival della Legalità”, tra i ragazzi dell’Istituto Comprensivo ad Indirizzo Musicale di via Mazzini e i rappresentanti della Sezione Sottufficiali di Macerata Campania. Stavolta, il tema trattato è stato quello legato al binomio “Legalità-ambiente”. Per la scuola, ha partecipato il dirigente scolastico Antonio Palmieri, il professore Giovanni Valletta, il sindaco del consiglio comunale dei ragazzi, Maria Piccirillo e i ragazzi di diverse classi accompagnati dai propri docenti. Per l’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia – Sezione di Macerata Campania intitolata al “Lgt. Baldassarre Nero M.A.V. ARMA CC”, hanno partecipato i soci Giuseppe Morrone, Franco Messina, Giuseppe Gazzillo, Gennaro Nacca, e il Presidente di Sezione, Salvatore Buonocore.

Quest’anno ricorre la nona edizione del concorso “OLImpiadi”, organizzato dall’azienda Proteg S.p.A., a cui i ragazzi della scuola maceratese partecipano per l’ennesima volta con ottimi risultati, visto che sono riusciti ad accumulare circa 600 litri di olio esausto e donati alla predetta azienda per il riciclo. A tal riguardo, Luca Papa in rappresentanza della sua azienda ha consegnato agli scolari tre premi in buoni da spendere nell’acquisto di articoli di cartoleria, in quanto distintosi per il loro operato nel progetto in argomento. Un gesto concreto, importante sia per la collettività, sia per il bene comune da parte di questi alunni che, con il loro coinvolgimento, è la dimostrazione di come sia prezioso fare rete anche tra i ragazzi delle scuole per contribuire alla salvaguardia dell’ecosistema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente e legalità, vertice con scuola e 'sottufficiali' d'Italia

CasertaNews è in caricamento