Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Mondragone

Vigili urbani, la Cgil non molla e tira in ballo il sindaco

Zinno: "Pacifico si faccia garante delle corrette relazioni sindacali"

Non sin placa la polemica tra il comandante della polizia municipale di Mondragone Antonio Di Nardo e la Cgil. Dopo il botta e risposta sulle nuove direttive agli agenti e sulla gestione dei turni di lavoro, il segretario generale della Cgil Fp Felice Zinno chiede al sindaco Virgilio Pacifico di “farsi carico di garantire le giuste e corrette relazioni sindacali per l’unità dei lavoratori, per migliorare la produttività del servizio e ripristinare un clima sereno di collaborazione onde evitare eccessi e l’avvio di interinali procedure legali tese a difendere la dignità dei lavoratori e del sindacato”. Zinno poi continua a chiedere un incontro al comandante “per discutere del suo piano di riorganizzazione degli orari e del servizio” chiedendo di “esercitare il ruolo sindacale” come previsto “dalle norme giuridiche e da quelle contrattuali”. Inoltre, aggiunge, “il continuare ad utilizzare toni imperativi ed azioni unilaterali su argomenti delicati riguardanti un settore rilevante per la qualità di vita cittadina rischia di creare un anno riguardevole all’immagine di tutta la città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili urbani, la Cgil non molla e tira in ballo il sindaco

CasertaNews è in caricamento