menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia e sequestra la compagna nella cucina, arrestato

Il 30enne è stato beccato dai carabinieri in flagranza, la donna trasportata in ospedale

Nel corso di questa mattina, in quel di San Tammaro, i carabinieri della stazione di Pignataro Maggiore hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e sequestro di persona, un 30enne di Pignataro Maggiore.

L’uomo, durante la notte, dopo aver percosso la 24enne convivente per futili motivi, l’ha rinchiusa nel vano cucina dell’appartamento in uso alla vittima, impedendole di uscire. A seguito dell’aggressione la vittima ha riportato “ecchimosi sparse per il corpo” per le quali, i sanitari dell’ospedale di Caserta, l’hanno giudicata guaribile in 3 giorni. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento