Entra nudo in chiesa e canta 'O Sole mio'

Un 48enne aversano bloccato dai carabinieri dopo essere entrato senza vestiti nella chiesa di San Francesco a Ravello

(foto di repertorio)

Atto di pura follia questa mattina a Ravello, dove un 48enne di Aversa ha fatto irruzione senza vestiti nella chiesa di San Francesco cantando “O sole mio”. Dopo alcuni momenti di tensione, carabinieri, polizia municipale e Croce rossa sono entrati in azione per fermare il 48enne aversano. Ad allertare le forze dell'ordine sono stati i frati, non appena hanno scoperto l'uomo nudo all'interno della chiesa. Secondo quanto riferiscono i colleghi di Salerno Today, il 48enne di Aversa, dopo aver trascorso la notte a Scala (piccolo comune della Costiera Amalfitana) è arrivato sull'altare della parrocchia, ha tirato la tovaglia e ha danneggiato un portafiori e il crocifisso. Uno dei frati è riuscito a farlo uscire dalla chiesa convincendolo a coprirsi ma l'uomo ha continuato ad inveire e cantare all'esterno. Ha intonato canzoni dei Beatles e di Michael Jackson ma si è anche lasciato andare ad un assolo di "'O sole mio". Solo verso le ore 11, dopo l'intervento di un medico del dipartimento di Salute Mentale di Castiglione e la convalida di un trattamento sanitario obbligatorio da parte del vice sindaco Salvatore Ulisse Di Palma, è stato condotto in ambulanza al reparto di psichiatria dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento