menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ucciso con una pietra, arrestato il killer

La lite iniziata in casa e degenerata in strada

Arrestato un cittadino 30enne della Nuova Guinea per l'omicidio del ghanese 22enne ammazzato con una pietra a pochi metri dalla propria abitazione in via Michelangelo a Pescopagano.

La lite tra i due immigrati irregolari sarebbe avvenuta per futili motivi. I due, vittima e carnefice, avrebbero iniziato a discutere nell'abitazione della vittima e la lite sarebbe proseguita in strada fino a quando il 30enne avrebbe preso una grossa pietra colpendo più volte la vittima che è morta in pochi minuti a causa della violenta e profonda frattura al cranio.

I carabinieri della compagnia di Mondragone hanno tradotto l'assassino presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento