rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

La truffa della raccolta fondi per associazioni animaliste. "Trenta segnalazioni già arrivate"

La denuncia dell'Aidaa: "E' una donna che chiede un'offerta minima di 10 euro"

Sono oramai oltre una trentina di segnalazioni che l'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente (Aidaa) ha ricevuto nelle ultime settimane di una truffa messa in atto principalmente in località delle provincie di Caserta, Salerno e Napoli dove alcune persone si presentano a nome di fantomatiche associazioni animaliste e cercano di vendere a prezzi esosi dei piccoli oggetti dicendo che il ricavato viene devoluto alle associazioni che si occupano di animali che ad una ricerca non risultano esistenti e quindi molto probabilmente finiscono nelle tasche dei truffatori.

"E' una truffa orribile - denunciano gli animalisti - in quanto a presentarsi è quasi sempre una donna che racconta di vendere oggettistica, per lo più piccoli giocattoli in plastica, chiedendo per ciascun oggetto un’offerta minima di 10 euro, raccontando che il ricavato finisce nelle disponibilità di associazioni che però risulterebbero inesistenti. Le prime segnalazioni son arrivate dalla zona di Nocera Inferiore ma in questi giorni abbiamo anche ricevuto segnalazioni dai comuni del napoletano e della provincia di Caserta. Noi - conclude la nota animalista - abbiamo chiesto di denunciare, ma trattandosi di truffe di piccole somme è più facile che quei soldi donati per gli animali finiscano invece nelle tasche di questa che appare come una organizzazione ben organizzata che potrebbe aver colpito centinaia di persone in tutta la Campania”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La truffa della raccolta fondi per associazioni animaliste. "Trenta segnalazioni già arrivate"

CasertaNews è in caricamento