Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Teano

Troppi contagi in città, chiusa la piazza e stop alcolici dalle 14

La decisione del vicesindaco per limitare assembramenti

Il Comune di Teano sta vivendo un periodo difficile dal punto di vista epidemiologico. Tanti - troppi - i contagiati nella città sidicina, tra questi c'è anche il sindaco Dino D'Andrea, e quindi si è deciso di dare una nuova stretta con un'ordinanza firmata dal vicesindaco Francesco Magellano

E' stata ordinata la chiusura di piazzetta Sperandeo per evitare assembramenti dalle 18 fino alle 5 del mattino; divieto di alcolici, da parte di qualsiasi attività commerciale, dalle 14 fino alle 5, ad eccezione ovviamente della consegna a domicilio. A controllare che l'ordinanza sia rispettata ci saranno gli uomini della polizia municiaple che dovranno intensificare i controlli (Teano centro e frazioni) consegnando poi un report giornaliero al vicesindaco. 

Chi verrà trovato a non rispettare l'ordinanza potrà beccarsi una multa da 500 a 5mila euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi contagi in città, chiusa la piazza e stop alcolici dalle 14

CasertaNews è in caricamento