Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

Il dj 33enne è in pericolo di vita: è stato colpito all'addome e lotta in un letto d'ospedale a Caserta

Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio dalla polizia di Stato di Caserta. Gli operatori della Squadra Volante della Questura, diretta da Luigi Ricciardi, sono stati allertati sulla linea di emergenza 113 dal personale sanitario dell’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta poco dopo le ore 22 di venerdì sera per un ferito che era giunto al Pronto soccorso con una grave ferita al torace.

Quando gli agenti sono giunti all’ospedale del Capoluogo, hanno scoperto che la vittima dell’aggressore era il famoso dj casertano che era giunto con una ferita da arma da punta e taglio sulla parte alta del torace sinistro. Dagli accertamenti condotti dagli agenti, si appurava che lo stesso aveva avuto un violento litigio con gli appartenenti della propria famiglia, al culmine del quale il padre, impugnando un coltello da cucina, lo aveva trafitto all’altezza della parte alta del torace, procurandogli gravi lesioni che lo ponevano in pericolo di vita.

Chi è Joseph Capriati, il dj che fa ballare i ragazzi nel mondo

Il dj Joseph Capriati solitamente vive in Spagna ma da quando è scoppiata la pandemia da Covid-19, anche a causa del blocco del lavoro, era tornato nella casa paterna, nella frazione di Falciano di Caserta. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che il litigio tra gli appartenenti alla famiglia sia iniziato da futili motivi e che poi, successivamente, sia degenerato per l’alterarsi dei toni, fin quando il padre, P. Capriati, 61 anni, incensurato, nel corso della colluttazione, impugnava un coltello da cucina e colpiva il figlio, 33 anni, incensurato, che, nell’immediatezza dei fatti, veniva trasportato d’urgenza presso l’ospedale di Caserta per le cure del caso.

In seguito agli accertamenti esperiti dagli operatori della Squadra Volante, con la collaborazione di personale della Squadra Mobile e l’intervento della Polizia Scientifica sul posto, ove veniva rinvenuta anche l’arma utilizzata per il ferimento, l’uomo veniva dichiarato in stato di arresto e condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

CasertaNews è in caricamento