menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Ladri d'auto scatenati ma abbandonano il 'bottino', è caccia alla banda

Scoperti dai carabinieri si danno alla fuga nelle campagne limitrofe

Scoperti dai carabinieri si danno alla fuga, abbandonando il 'bottino'. Nella frazione di Fasani di Sessa Aurunca alle 3 del mattino una pattuglia dei carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Sessa Aurunca nota una Fiat 500 ferma in strada.

Insospettiti i militari cercano di avvicinarsi alla vettura e dal suo interno vedono due individui con guanti bianchi che aperte le portiere velocemente, si danno alla fuga nelle campagne limitrofe.

I carabinieri risalgono al proprietario del veicolo che non si era accorto del furto. Allo stesso proprietario é stata sottratta una seconda automobile, una Peugeot 208 ritrovata poco dopo le 5 di stamattina nelle campagne di San Tammaro dai carabinieri della stazione di Santa Maria Capua Vetere.

A bordo della Fiat 500 sono stati ritrovati 3 motosega, 2 taniche di olio di 100 litri ciascuna, attrezzi elettrici, provento di un ulteriore furto commesso ai danni di un'abitazione a Fasani.

La refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari. Il valore delle auto é di circa 30mila euro, quello delle motoseghe 3mila euro cadauna. L'olio invece circa mille euro a lattina. I carabinieri di Sessa Aurunca e Santa Maria Capua Vetere sono sulle tracce della banda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento