Officina sversa rifiuti pericolosi nelle fogne, il Comune si costituisce parte civile

L'Ente comparirà dinanzi ai giudici penali del Tribunale di Napoli Nord per tutelare i propri interessi

Titolare di un'autofficina sversa rifiuti pericolosi nella rete fognaria e il Comune di Aversa decide di costituirsi parte civile nel procedimento penale dinanzi ai giudici del Tribunale di Napoli Nord. E' quanto emerge da una delibera della giunta che, su proposta dell'assessore al Contenzioso Mario De Michele, ha deciso di avvalersi dell'avvocato Giuseppe Nerone per la difesa dell'Ente in giudizio. 

I fatti che hanno portato al procedimento penale risalgono al mese di maggio del 2018, quando nell'attività di autofficina e riparazione di trattori e macchine agricole, esercitata all'interno di un capannone in via IV Novembre ad Aversa, fu riscontrata la presenza di una griglia centrale collegata alla rete fognaria comunale (nella quale appunto confluivano rifiuti di ogni genere) e l'assenza di un idoneo impianto di gestione delle acque reflue derivanti dal ciclo produttivo. All'epoca dei fatti inoltre il titolare dell'autofficina fu beccato in assenza della documentazione attestante il corretto smaltimento dei rifiuti pericolosi e non derivanti dalla lavorazione.

Ora il Comune, in quanto soggetto danneggiato dal reato, si costituirà parte civile dinanzi ai giudici del Tribunale di Napoli Nord e con ogni proabilità farà valere la propria domanda di risarcimento dei danni subiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento