Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Spaccio di droga, processo con abbreviato per 4 fratelli

Fissata l'udienza per l'inizio di dicembre. Il più giovane viene scarcerato

I carabinieri hanno monitorato le cessioni di stupefacenti

Scarcerato Ciro Milo, 29enne di Mondragone e minore dei quattro fratelli finiti in manette con l'accusa di spaccio di droga. E' stata questa la decisione del gup Grammatica dinanzi alla quale è stato fissato, per l'inizio di dicembre, il processo con rito abbrevitato nei confronti di Ciro, Rosario, Giuseppe e Gaetano Milo. Il giudice ha accolto l'istanza dei difensori, gli avvocati Nello Sgambato e Luigi Mordacchini, e disposto la scarcerazione per il ragazzo. 

Secondo l'accusa i fratelli mondragonesi avrebbero spacciato cocaina e crack. I carabinieri hanno anche videoregistrato cessioni di stupefacenti sia nei pressi dell'abitazione dei 4 fratelli sia nei principali punti dove erano soliti vendere la droga. Dall'attività investigativa dei carabinieri emerse anche come i 4 fratelli utilizzassero un unico telefono, dedicato, per contrattare la vendita di stupefacenti con gli acquirenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga, processo con abbreviato per 4 fratelli

CasertaNews è in caricamento