rotate-mobile
Cronaca San Felice a Cancello

Gang dello spaccio, 5 condanne definitive

Inflitte pene tra i 5 e 1 anno di reclusione. Solo De Lucia torna in appello sulla sospensione della pena

Cinque condanne per la gang dello spaccio di San Felice a Cancello. La Corte di Cassazione ha confermato il verdetto d'Appello disponendo un nuovo giudizio esclusivamente per Luigi De Lucia, 40enne, limitatamente all'applicabilità della sospensione condizionale della pena, non risultando gravato da altri precedenti penali.

I giudici hanno confermato le pene pronunciate dalla Corte d'Appello di Napoli nel febbraio del 2020 quando i giudici partenopei avevano riformato la sentenza in seguito ad un precedente annullamento disposto dalla Cassazione. I giudici hanno così condannato i fratelli Paolo e Youssef Houssari, entrambi di San Felice a Cancello, rispettivamente alla pena di 2 anni ed 1 anno di reclusione. Quattro anni sono stati inflitti ad Antonio Palladino (33enne di San Felice a Cancello), 5 anni e 7 mesi per Enzo Tramontano (32anni di San Felice a Cancello). Due anni per Luigi De Lucia, che ora si dovrà giocare la partita in appello sul beneficio della sospensione condizionale della pena. 

Le indagini in cui i cinque restarono coinvolti portarono a diversi arresti nel 2016 eseguiti da parte dei carabinieri della Compagnia di Maddaloni a San Felice a Cancello. La gang venne monitorata a lungo, consentendo agli inquirenti di registrare numerosi episodi di vendita al dettaglio della droga ad acquirenti provenienti anche dalle province di Avellino, Benevento e Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gang dello spaccio, 5 condanne definitive

CasertaNews è in caricamento