Cocaina nel ripostiglio di casa, arrestato spacciatore

Il blitz della Squadra Mobile nell'abitazione di un 52enne

(foto di repertorio)

La polizia di Stato di Caserta ha tratto in arresto per spaccio di sostanza stupefacente, Pietro Letizia, 52enne di San Nicola la Strada. L’attività di polizia giudiziaria è maturata nell’ambito delle consuete operazioni volte alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti poste in essere dalla Squadra Mobile (sezione Narcotici).

L’attività ha visto la sua genesi nelle informazioni apprese sul territorio circa il fatto che l’arrestato, si dedicasse all’attività di spaccio, perpetrata in particolare tra i comuni di Caserta e San Nicola La Strada e che lo stesso detenesse presso il proprio domicilio sostanza stupefacente.

Dopo un breve servizio di osservazione, effettuato nei pressi della residenza del 52enne, i poliziotti hanno rilevavato un viavai sospetto di persone, pertanto avuta la presenza del soggetto attenzionato hanno deciso di controllarlo e di effettuare una perquisizione domiciliare. L’atto ha sortito esito positivo in quanto sono stati ritrovati, occultati nel ripostiglio dell’abitazione, 13 grammi di cocaina, 70 euro divisi in banconote di vario taglio, nonché materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tali fatti, dopo gli accertamenti di rito, Pietro Letizia è stato dichiarato in arresto e, come disposto dal Pm di turno competente, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento