rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Piedimonte Matese

Sorvegliato speciale arrestato dopo un folle inseguimento

In manette un pregiudicato di Piedimonte Matese, denunciato l'amico. Avevano un motorino rubato nel cofano

Pluripregiudicato con obbligo di dimora a Piedimonte Matese arrestato dopo un folle inseguimento. E' quanto accaduto a San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento.

L'operazione si inserisce nell'ambito di un potenziamento dei controlli del territorio voluta dal Questore di Benevento Giuseppe Bellassai. In questo contesto di prevenzione dei reati e di controllo del territorio s'inserisce l'attività degli agenti della squadra volanti del commissariato di Telese Terme che ha portato all'arresto dell'uomo, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale. 

A destare i sospetti degli agenti è stata una Bmw di colore nero che procedeva a velocità elevata e dal cui cofano fuoriusciva un motociclo. Gli agenti, insospettiti dalle circostanze, hanno dato vita a un inseguimento che si è concluso nei pressi del cimitero di San Salvatore Telesino. Ad occupare il veicolo erano in quattro tra cui il pluripregiudicato sottoposto alla misura della prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con l'obbligo di soggiorno nel comune di Piedimonte Matese.

Da ulteriori accertamenti condotti sul motociclo è risultato essere stato rubato in data 7 giugno 1978, quasi 40 anni fa. Tratto in arresto il pluripregiudicato per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale, gli agenti hanno proceduto al deferimento del conducente dell’autovettura per il reato di ricettazione di motociclo rubato che è stato sottoposto a sequestro insieme all’autovettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale arrestato dopo un folle inseguimento

CasertaNews è in caricamento