menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La decisione dei giudici

La decisione dei giudici

Altri due anni di sconto per il "re" delle truffe

Indulto per Dell'Aquila per le condanne dell'86. Deve scontare altri 9 anni

Altri due anni di sconto per Giovanni Dell'Aquila, 58 anni di Caserta. I giudici della Corte d'Appello di Napoli hanno accolto l'istanza del difensore, l'avvocato Nello Sgambato, già vidimata dal sostituto procuratore, applicando il beneficio dell'indulto su due condanne, passate in giudicato, per reati commessi prima del 1986. 

Dell'Aquila vanta diverse condanne per truffa, millantato credito, sostituzione di persona ed altri reati con un cumulo di pene complessivo di oltre 15 anni di carcere, di cui altri 12 da scontare. A questi vanno detratti i due dell'indulto con il fine pena adesso fissato alla fine del 2028. Da qualche mese il 58enne si trova agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento