Scomparso nel nulla da 9 giorni, indagano i carabinieri

Il direttore di un centro disabili di Catanzaro si è allontanato da Aversa il 13 agosto scorso

Non dà più notizie di sé dal pomeriggio del 13 agosto. Giorni di apprensione sempre maggiore per amici e familiari di Massimo Torregrossa, originario di Aversa, direttore del Centro per disabili di Villa Betania di Catanzaro svanito nel nulla nei giorni scorsi.

L’uomo, 51 anni, si era allontanato dalla città normanna a bordo della sua Alfa Romeo, ritrovata mercoledì nei pressi del Benny Hotel di Catanzaro, mentre il suo telefono risulta ancora irraggiungibile.

Sui social i familiari hanno lanciato diversi appelli a chiunque lo abbia visto, sul caso indagano anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Psicosi coronavirus, esami su un uomo nel casertano. Primo test negativo

Torna su
CasertaNews è in caricamento