Scomparso nel nulla da 9 giorni, indagano i carabinieri

Il direttore di un centro disabili di Catanzaro si è allontanato da Aversa il 13 agosto scorso

Non dà più notizie di sé dal pomeriggio del 13 agosto. Giorni di apprensione sempre maggiore per amici e familiari di Massimo Torregrossa, originario di Aversa, direttore del Centro per disabili di Villa Betania di Catanzaro svanito nel nulla nei giorni scorsi.

L’uomo, 51 anni, si era allontanato dalla città normanna a bordo della sua Alfa Romeo, ritrovata mercoledì nei pressi del Benny Hotel di Catanzaro, mentre il suo telefono risulta ancora irraggiungibile.

Sui social i familiari hanno lanciato diversi appelli a chiunque lo abbia visto, sul caso indagano anche i carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento