rotate-mobile
Giovedì, 28 Settembre 2023
Cronaca

Non si ferma all'alt della polizia e scappa: inseguito e denunciato

E' riuscito invece a darsi alla fuga il conducente della vettura

Non si fermano all’alt della polizia e si danno alla fuga: uno scappa, l’altro viene denunciato. E’ accaduto a Caserta, nei guai un 46enne residente ad Afragola, nel Napoletano, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, per resistenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di chiavi alterate.

Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Caserta, nelle prime ore del mattino, hanno incrociato nel centro del capoluogo una Nissan con a bordo due persone, il cui conducente, alla vista della Volante, con fare circospetto, abbassava il capo come per non farsi riconoscere. Gli agenti hanno quindi effettuato una inversione di marcia, e raggiunto il veicolo hanno intimato l’alt alla vettura. Il conducente, però, non si è fermato e si è dato alla fuga, innescando un inseguimento di oltre 15 minuti, nel quale l’uomo alla guida della Nissan effettuava manovre pericolose. La corsa è terminata in via Libertà a Maddaloni, dove i due soggetti hanno abbandonato il veicolo e si sono allontanati a piedi. Ma dei due individui soltanto l’autista riusciva a far perdere le proprie tracce, mentre il passeggero è stato prontamente bloccato dai poliziotti e sottoposto a controllo.

 La perquisizione ha permesso di rinvenire nell’auto arnesi per lo scasso quali un cacciavite ed un’asta in ferro, di cui il fermato non ne giustificava il possesso. Alla luce di tali risultanze, il soggetto è stato accompagnato presso gli Uffici della locale Questura e al termine degli accertamenti di rito, è stato deferito in stato di libertà. L’auto e gli attrezzi sono stati sottoposti a sequestro. Per lui è scattato anche l’iter per l’irrogazione del divieto di ritorno a Caserta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt della polizia e scappa: inseguito e denunciato

CasertaNews è in caricamento