Paura in centro, rogo di rifiuti minaccia la vetrina di un negozio | FOTO

L'incendio in corso Aldo Moro sedato dagli agenti della polizia municipale, che ora indagano per risalire all'autore del gesto

Il rogo in corso Aldo Moro

Placano le fiamme con mezzi propri e di fortuna durante un servizio di controllo del territorio. È quanto accaduto verso le 22 di mercoledì agli agenti della polizia municipale di Santa Maria Capua Vetere. In corso Aldo Moro, nel loro giro di perlustrazione per il rispetto delle norme anti Covid, hanno notato delle fiamme divampate da un cumulo di rifiuti di medie dimensioni.

Gli agenti alla vista del rogo, generatosi in prossimità di un portone in legno e di una vetrina natalizia di un'attività commerciale, non hanno esitato a 'sedare' l'incendio come meglio potevano, scongiurando così il rischio che le lingue di fuoco proseguissero il loro cammino. Avviate le indagini per risalire all'autore dello sconsiderato gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento